QR code per la pagina originale

iPhone low cost: foto dell’assemblaggio completo

Appare online la prima immagine di un iPhone low cost completamente assemblato, ma molti dettagli lascerebbero pensare a un falso.

,

Si torna a parlare di iPhone low cost con una notizia particolarmente interessante: dopo settimane di foto della scocca, è finalmente apparsa online la prima immagine del dispositivo completamente assemblato. Delle fattezze del melafonino di fascia media si è già lungamente parlato, complici anche alcuni rendering estremamente dettagliati, ora le si può ammirare nel reale. Le fotografie provengono dal portale Tactus e, va detto fin da subito, il modello in questione potrebbe essere un falso data la presenza di alcuni elementi contraddittori. Rimane comunque un tentativo molto interessante di predire le strategie di Apple.

Il device mostra una scocca di colore bianco, una delle tante pubblicate online in queste settimane, completata da schermo, pulsanti laterali e tasto home. Inoltre, il supposto iPhone low cost rappresentato è raffrontato all’attuale iPhone 5, per meglio comprenderne le differenze e le similitudini in tema di design. Come ormai noto, lo smartphone da 300 dollari sarà lievemente più spesso del suo predecessore, presenterà degli angoli più arrotondati e un singolo flash LED, oltre alle doppie fotocamere d’ordinanza.

Dagli scatti, però, emergono alcuni elementi che potrebbero testimoniare un falso, anche piuttosto clamoroso rispetto al video di dettaglio lanciato in Rete questa mattina. Partendo dal retro del terminale, non dovrebbero essere presenti le rifiniture metalliche su flash e fotocamera, mentre la scritta “iPhone” in grassetto appare fin troppo dozzinale per poter provenire direttamente da Apple. Così si è visto proprio nel filmato, la dicitura del device sarà sottile ed elegante, probabilmente in Helvetica Neue Ultra Light per ricalcare il nuovo stile di iOS 7.

iPhone low cost

iPhone low cost di Tactus (immagine: Tactus).

Passando alla superficie frontale, si nota innanzitutto un tasto Home anomalo. Oltre a essere lievemente inclinato rispetto all’originale, vi è una sorta di riflessione non meglio definita: colpa della luce, di una pellicola di protezione o di un ricorso un po’ barbino a Photoshop? Sulla parte superiore, quella nelle vicinanze dell’altoparlante e del sensore di luminosità, vi sono invece delle macchie che tradirebbero un eccessivo ricorso al timbro clone. Quell'”Initiatives From Tactus” in watermarking sulle immagini, inoltre, sarebbe più che rivelatore sulle reali intenzioni della testata, sebbene negli articoli si parli esplicitamente di “leak”.

Vero o falso che sia, ricalcando tutti i rumor emersi su iPhone low cost, è molto probabile che queste immagini si avvicino molto alla versione dello smartphone che Apple presenterà al pubblico. Il lancio è previsto a settembre – proprio ieri Peter Oppenheimer ha parlato di un autunno particolarmente caldo per la Mela con la presentazione di nuovi prodotti – mancano quindi poche settimane per ogni conferma.

Galleria di immagini: iPhone low cost di Martin Hajek

Fonte: Tactus • Via: CultOfMac • Immagine: Tactus • Notizie su: , , ,