QR code per la pagina originale

iPhone 5 scomparirà con iPhone 5S e low cost

Apple potrebbe decidere di eliminare iPhone 5 non appena iPhone 5S e iPhone low cost saranno disponibili sul mercato, così da contenerne i costi.

,

È il melafonino più popolare di sempre, così come Tim Cook l’ha definito nell’illustrare i risultati fiscali del Q3 del 2013, ma rischia di andare velocemente in prepensionamento. Si sta parlando di iPhone 5, forse lo smartphone più elegante mai prodotto da Apple. Perché, tuttavia, l’azienda vorrebbe già sbarazzarsene?

A lanciare l’indiscrezione ci pensa ETNews: la Mela vorrebbe rompere con il passato e cambiare le modalità di vendita dei vecchi modelli. Così, con l’imminente rilascio di un iPhone 5S e di un iPhone low cost, Cupertino potrebbe decidere di togliere dagli scaffali iPhone 5, anziché lasciarlo come soluzione di base per gli utenti.

Fino a oggi Apple ha mantenuto in vendita due generazioni dei suoi melafonini: al momento, infatti, è possibile acquistare iPhone 5, iPhone 4S e iPhone 4, quest’ultimo disponibile come versione entry-level o da abbinare a contratti telefonici a basso prezzo. Se si proseguisse su questa strada, allora, iPhone 4 verrebbe tolto dal mercato, iPhone 4S prenderebbe il suo posto e iPhone 5 si posizionerebbe sul comparto dei mid-feature. Ma i nuovi iDevice in arrivo sono ben due, quindi la strategia di Apple non può far altro che cambiare.

iPhone 5S, qualora questa indiscrezione fosse confermata, diventerà il top-di gamma e iPhone low cost la versione entry-level. Il livello medio sarebbe quindi del tutto eliminato, così come iPhone 4S dato l’ormai vecchio schermo da 3,5 pollici. Ma quali sono, tuttavia, le motivazioni che potrebbero spingere Cupertino a questa scelta?

Stando a quanto affermato da ETNews, iPhone 5 è un dispositivo sostanzialmente diverso dai suoi predecessori: per raggiungere il piacevole effetto visivo e tattile della scocca in alluminio anodizzato, sono necessari molto tempo e altrettanto denaro. Impiegare parte della produzione per mantenere in vita iPhone 5 sarebbe quindi troppo dispendioso per la Mela e, dato che iPhone 5S non cambierà per nulla a livello estetico rispetto al fratello maggiore, non vale troppo investirci. Eliminando iPhone 5, inoltre, non solo Apple potrebbe focalizzarsi maggiormente sulla versione “s” per evitare i ritardi nelle consegne avvenuti lo scorso anno, ma avrebbe tante risorse a disposizione in più per dedicarsi al modello in policarbonato colorato.

Ovviamente nessuna di queste indiscrezioni trova conferma in Cupertino, perché la società è come al solito chiusa nel massimo riserbo. Se così fosse, però, ci si dovrà attendere di certo una riduzione sensibile di prezzo per iPhone 5 dai fornitori terzi, probabilmente invogliati a stracciare i costi pur di smaltire gli inventari a loro disposizione.

Galleria di immagini: iPhone 5S, foto delle componenti