QR code per la pagina originale

Android 4.3 JB arriverà su alcuni Sony Xperia

Sony conferma che Android 4.3 Jelly Bean arriverà sui seguenti dispositivi: Xperia Z, Xperia ZL, Xperia ZR, Xperia Tablet Z, Xperia SP e Xperia Z Ultra.

,

Sony è ufficialmente il primo produttore ad essersi pronunciato sull’arrivo di aggiornamenti con Android 4.3 Jelly Bean per i propri dispositivi. Con un post comparso sul blog ufficiale, l’azienda giapponese conferma di aver già stilato un elenco di smartphone e tablet che riceveranno l’update, purtroppo però senza specificare le tempistiche necessarie per il rilascio dei pacchetti.

Con tutta probabilità avete visto l’annuncio di Google per la prossima release di Jelly Bean (Android 4.3). Siamo già al lavoro e possiamo confermare che renderemo la versione 4.3 disponibile per Xperia Z, Xperia ZL, Xperia ZR, Xperia Tablet Z, Xperia SP e Xperia Z Ultra.

È quanto si legge nel post. Nell’occasione la società ribadisce che prima si assisterà all’arrivo del pacchetto contenente Android 4.2 Jelly Bean per alcuni degli stessi device, più precisamente Xperia Z, Xperia ZL, Xperia ZR e Xperia Tablet Z, con il rollout che prenderà il via già nei prossimi giorni per concludersi nella prima parte di agosto.

Chi è in possesso di smartphone o tablet differenti della linea Sony Xperia non deve comunque disperare. Nell’intervento si parla anche della possibilità di vedere Android 4.3 JB arrivare su altri device tramite aggiornamento ufficiale, anche se al momento non è stato specificato quali.

Stiamo anche cercando di portare la nuova versione 4.3 su alcuni altri dispositivi al momento equipaggiati con Android 4.1. Forniremo maggiori informazioni e dettagli a questo proposito, incluse le tempistiche, quando sarà possibile.

Sony chiude poi il post scusandosi nuovamente per i notevoli ritardi che hanno fatto più volte slittare il debutto di Android 4.1 Jelly Bean sui prodotti Xperia del 2012, ringraziando al tempo stesso gli utenti per i numerosi feedback ricevuti e promettendo di impegnarsi maggiormente per garantire un servizio migliore in futuro.