QR code per la pagina originale

Motorola annuncia Connect e Migrate per Moto X

In anticipo rispetto alla presentazione di questa sera, Motorola ha pubblicato un'estensione per Chrome e un'app per Android compatibile con il Moto X.

,

Questa sera, alle 21 ora italiana, Motorola annuncerà a New York il nuovo smartphone Moto X. Dal giorno in cui è stato visto nelle mani di Eric Schmidt, sono iniziate a circolate diverse informazioni sul dispositivo, tra cui le specifiche hardware, alcune funzionalità software e anche i primi benchmark. Con qualche ora di anticipo rispetto alla presentazione ufficiale, sul Chrome Web Store e sul Google Play Store sono state pubblicate un’estensione e un’app che gli utenti troveranno molto utili.

Motorola Connect è un’estensione per Chrome che consente ai possessori del Moto X (ma anche dei recenti DROID venduti da Verizon) di visualizzare nel browser del computer o sui Chromebook gli SMS e le chiamate in arrivo sul telefono abilitato, usando il sistema di notifica di Chrome. È possibile leggere i messaggi e rispondere utilizzando la tastiera, e sapere il mittente delle chiamate prima di decidere se rispondere o meno. Chi usa i prodotti dell’azienda di Mountain View avrà capito che alcune feature sono già disponibili su Google Voice e Google Hangouts, ma in questo caso il servizio è unificato.

Motorola Migrate è invece un’app per Android che, come si può intuire dal nome, permette di effettuare il trasferimento dei dati più importanti contenuti nel vecchio smartphone al nuovo Moto X. L’operazione richiede pochi passaggi e può essere eseguita in modalità wireless. Dopo aver installato l’app sul dispositivo (serve almeno la versione 2.2 del sistema operativo), l’utente può selezionare registro delle chiamate, messaggi di testo, contatti SIM (Google sincronizza solo i contatti del telefono), contenuti multimediali e alcune impostazioni di base, come volume e luminosità schermo. Per attivare il trasferimento basta inquadrare con la fotocamera dell’altro smartphone il codice QR mostrato.

Al momento non è possibile sapere che tipo di contenuti multimediali sono supportati, né se esiste un limite sulla loro dimensione. Maggiori informazioni verranno sicuramente comunicate questa sera durante l’evento organizzato a New York.

Fonte: Android Police • Via: Android Police • Immagine: YouTube • Notizie su: Motorola Moto X, , ,