QR code per la pagina originale

Outlook.com compie un anno, Microsoft festeggia

Microsoft ringrazia gli utenti per aver contribuito al miglioramento di Outlook.com. Una infografica elenca le Top 12 feature aggiunte in 12 mesi.

,

Esattamente un anno fa, nasceva Outlook.com, il nuovo servizio di web mail che ha sostituito il vecchio Hotmail. Il passaggio definitivo è avvenuto a febbraio, quando Microsoft ha comunicato di aver superato i 60 milioni di utenti. Un terzo degli iscritti proviene da Gmail e ciò rappresenta sicuramente un successo, considerato anche l’investimento milionario nelle campagne pubblicitarie. L’azienda di Redmond ringrazia tutti coloro che hanno contribuito alla crescita di Outlook.com, pubblicando una infografica che mostra le top 12 funzionalità aggiunte negli ultimi 12 mesi.

Outlook.com è stato progettato per soddisfare le diverse esigenze degli utenti, per cui Microsoft ha esaminato tutti i suggerimenti ricevuti e quindi ha verificato la possibilità di mettere in atto i feedback. In un anno sono stati introdotti oltre 600 miglioramenti raggruppati in 34 nuove feature. Una infografica elenca le 12 novità più importanti aggiunte nel corso dei mesi: chat con gli amici di Google, condivisione da SkyDrive, drag&drop per gli allegati, scorciatoie da tastiera, supporto SMTP, archivio dei messaggi, integrazione con Skype, drag&drop dei contatti durante la composizione, login con alias, verifica in due passaggi, immagini inline e 32 nuovi domini internazionali.

Le principali funzionalità aggiunte nel primo anno di vita di Outlook.com.

Le principali funzionalità aggiunte nel primo anno di vita di Outlook.com.

Le centinaia di piccoli e grandi cambiamenti hanno permesso di migliorare l’usabilità di Outlook.com, ridurre il numero di click necessari per eseguire un’operazione ed incrementare le prestazioni. Microsoft ha rilasciato oltre 100 update per offrire maggiori affidabilità e stabilità del servizio. La compressione dei dati, il network routing e lo smart caching sono alcune delle tecnologie che consentono di migliorare la performance e garantire la migliore esperienza d’uso agli utenti.

Come specificato nel post sul blog ufficiale, ci sono una o due “big feature” non ancora presenti in Outlook.com, una delle quali è il supporto al protocollo IMAP. La seconda maggiore richiesta riguarda il merging degli account. Questa funzionalità è però piuttosto complicata da attivare, in quanto è necessario stabilire il modo giusto per unire file, cartelle, profili e gamertag di Xbox Live, senza mostrare migliaia di opzioni durante la procedura.

Galleria di immagini: Outlook.com: le novità, immagini

Fonte: Microsoft • Via: The Verge • Notizie su: