QR code per la pagina originale

Internet Explorer 11, touch browser su Windows 8.1

Internet Explorer 11 su Windows 8.1 integra nuove funzionalità che migliorano l'esperienza touch con siti progettati principalmente per mouse e tastiera.

,

La maggioranza dei siti web è stata progettata prima della diffusione dei dispositivi con display touch, quindi risulta piuttosto difficile “toccare” pulsanti, menu e link senza usare il mouse. Microsoft però ha implementato alcune funzionalità in Internet Explorer 11 per Windows 8.1 che agevolano l’esecuzione di determinate operazioni. Il nuovo browser migliora ulteriormente il supporto touch, già presente in Internet Explorer 10, e aggiunge nuove API per gli sviluppatori.

Molti siti, come eBay o Bing, adottano i cosiddetti hover menu che includono i link diretti alle varie sezioni. Questi menu devono essere aperti per mostrare il contenuto, un’operazione molto semplice con il mouse, ma non con il tocco delle dita. Internet Explorer 11 usa due diverse gesture: tap corrisponde ai click, mentre hold corrisponde al posizionamento del puntatore sul menu (hover). In quest’ultimo caso, il browser mostra un tooltip con il testo del menu e l’indirizzo del sito, mentre nella parte inferiore dello schermo si apre la barra dei comandi, in cui l’utente trova le opzioni per copiare il link e per aprirlo in un’altra scheda o un’altra finestra.

Per confermare il tocco su un link, IE11 su Windows 8.1 evidenzia il collegamento, in modo simile a quanto avviene su Windows Phone 8. Per velocizzare il caricamento delle pagine precedenti, mediante uno swipe da sinistra a destra (feature introdotta in IE10), Internet Explorer 11 salva ogni pagina in memoria e le ripristina in maniera istantanea. Alcuni siti non supportano la sospensione, quindi il browser utilizza una tecnologia di pre-rendering. Microsoft ha inoltre migliorato l’uso dei pulsanti avanti/indietro, mostrando uno screenshot della pagina durante il suo caricamento.

Internet Explorer 11 è il primo browser compatibile con il drag&drop touch previsto dallo standard HTML5. Per spostare un oggetto sullo schermo basta premerlo e trascinarlo nella posizione desiderata. Due delle feature più utilizzate sui dispositivi touch sono il panning e lo zooming. IE11 su Windows 8.1 estende queste gesture, accelerate via hardware, anche a mouse, tastiera e touchpad. Microsoft è al lavoro insieme al W3C per sviluppare specifiche standard per i Pointer Events, in modo da consentire agli sviluppatori di aggiungere ai loro siti web il supporto per diversi dispositivi di puntamento.

Fonte: Microsoft • Immagine: Kyle James • Notizie su: , ,