QR code per la pagina originale

Apple acquisisce Matcha.tv per la sua Apple TV

Apple ha acquisito la startup Matcha.tv specializzata nei servizi di video streaming. L'operazione potrebbe portare novità per le Apple TV

,

Apple ha acquisito la startup Matcha.tv per circa 1-1,5 milioni di dollari. Matcha.tv è una piccola azienda, nata nel 2012, che sviluppava un’app per iOS da cui gli utenti potevano accedere ad un ampio database di oltre 250 mila titoli, da fruire in streaming, presi dai più noti ed importanti servizi video come Netflix, iTunes e Hulu. Inoltre, l’app suggeriva agli utenti le nuove uscite, i video più popolari e consentiva di accedere alle recensioni dei filmati. Servizio streaming che era accessibile anche via web.

L’app Matcha.tv e il servizio web erano però spariti nel mese di maggio senza però una spiegazione ufficiale. Il CEO di Matcha.tv, Guy Piekarz, aveva però dichiarato che la startup stava lavorando verso una nuova, ma non precisata, direzione. Con l’acquisizione dell’azienda da parte di Apple tutte le tessere del puzzle sono andate al loro posto è si è dunque compreso il perchè della chiusura delle attività di Matcha.tv. Apple non è nuova alle acquisizione delle piccole realtà aziendali con cui portare nuove menti brillanti nel suo staff ma in questo caso specifico l’acquisizione di una startup operativa nei servizi streaming farebbe intendere la volontà dell’azienda di Cupertino di migliorare i servizi offerti con la sua Apple TV.

Infatti, l’integrazione di Matcha.tv nelle Apple TV significherebbe poter offrire agli utenti una migliore e più coinvolgente esperienza d’utilizzo dei servizi streaming inclusi nel set-top box. Inoltre, Matcha.tv potrebbe rappresentare anche uno dei pilastri della tanto chiacchierata iTV, anche se Apple non è mai stata chiara sui suoi progetti nel mercato televisivo.

Galleria di immagini: Apple TV, gallery teardown
Fonte: 9To5Mac • Notizie su: Apple TV, , , ,