QR code per la pagina originale

Facebook attiva gli embedded post per tutti

Gli embedded post sono ora disponibili per ogni post pubblico del social network. Basta un copia&incolla per incorporare la news in una pagina web.

,

All’inizio di agosto, Facebook ha introdotto la possibilità di inserire un post direttamente all’interno di una pagina web. Ora la nuova funzionalità è disponibile per tutti. Chiunque può embeddare aggiornamenti di stato, ma anche foto e video pubblici, presenti sul social network. Facebook è diventato ormai una fonte di notizie in tempo reale, proprio come Twitter, da cui ha già preso in prestito gli hashtag e i profili verificati, mentre in futuro arriveranno i trending topics.

Gli embedded post rappresentano la modalità più semplice e immediata per la condivisione delle news. In precedenza, per la pubblicazione di una notizia era necessario ricopiare il testo del post o allegare uno screenshot. Ora la procedura richiede pochi secondi. Per ogni post pubblico è stata inserita l’opzione “Incorpora post” nel menu a tendina, presente nell’angolo in alto a destra. Un click sulla voce apre un popup che mostra, dall’alto verso il basso, il codice da copiare nella pagina web e l’anteprima del contenuto. Ed il risultato è il seguente:

Il post embeddato è interattivo. L’utente infatti può cliccare sui pulsanti Mi piace, Commenta e Condividi. Nella parte destra sono visibili il numero di commenti e di condivisioni. Ogni collegamento presente nell’aggiornamento di stato porta alla pagina Facebook, ad eccezione del Mi piace. L’azienda di Menlo Park ha inoltre aggiunto la possibilità di incorporare i video che possono essere riprodotti direttamente dalla pagina web ospite.

Gli embedded post sono disponibili anche sui dispositivi mobile. In questo caso, la dimensione è più piccola, ma i pulsanti Mi piace, Commenta e Condividi sono stati ingranditi per facilitare il tocco con le dita. Per gli utenti che usano WordPress, Facebook ha rilasciato una versione aggiornata del plugin che supporta la nuova funzionalità.

Fonte: Facebook • Notizie su: ,