QR code per la pagina originale

Xbox One, Microsoft svela la dashboard

Microsoft ha svelato alcune funzionalità della Xbox One, mostrando la versione beta dell'interfaccia utente ai giornalisti presenti al Gamescom di Colonia.

,

Al Gamescom di Colonia Microsoft ha presentato al pubblico numerosi giochi e annunciato la line-up di lancio, ma nessuno ha potuto vedere la nuova dashboard della Xbox One. Il privilegio è stato concesso solo ad un gruppo selezionato di giornalisti, ai quali però è stato proibito di scattare foto e registrare video. L’azienda ha solo rilasciato solo un paio di screenshot, specificando che l’interfaccia attuale è ancora in versione beta.

Come tutti avranno capito dalle immagini distribuite in occasione dell’E3 di Los Angeles, il layout della dashboard è praticamente identico a quello di Windows 8. Gli utenti che usano l’interfaccia Modern del nuovo sistema operativo troveranno sulla Xbox One i classici riquadri animati (live tile) e lo stesso tipo di carattere. Già pochi secondi dopo l’accensione si capisce il motivo per cui Kinect viene venduto insieme alla console: il sensore infatti riconosce al volo la persona seduta davanti alla TV e la Xbox One carica automaticamente il suo profilo con tutte le impostazioni e l’elenco dei giochi salvati sul cloud. La console può gestire fino a sei account collegati contemporaneamente ed effettuare lo switch tramite il riconoscimento del volto e i comandi vocali, anche quando un utente gioca con la console di un amico.

A proposito di amici, la Xbox One integra una modalità follow/follower simile a Twitter. È possibile seguire gli altri giocatori (fino a 1.000) ed avere un numero illimitato di follower. I compagni di gioco preferiti possono essere “pinnati” in una apposita sezione per trovarli più velocemente. La funzionalità social permette di vedere a quale titolo stanno giocando o cosa stanno dicendo. È presente un hub per gli achievement che mostra tutti gli obiettivi, indipendentemente dal dispositivo (Xbox One, Xbox 360, Windows 8, Windows Phone).

Galleria di immagini: Le immagini della Xbox One

Grazie all’emettitore ad infrarossi, la console può controllare tutti i dispositivi multimediali presenti nella stanza (TV, ricevitori, amplificatori, ecc.). Microsoft ha creato un database di codici IR, come nei telecomandi Harmony di Logitech, in cui cercare il prodotto e associarlo alla Xbox One. Al termine della procedura, sarà possibile accederlo, spegnerlo, aumentare o diminuire il volume, utilizzando i comandi vocali. Microsoft ha infine mostrato il funzionamento della funzione Game DVR. Basta pronunciare le parole “Xbox, record that” per avviare la registrazione degli ultimi 30 secondi di gameplay a 720p. Il video può essere visualizzato e condiviso su vari servizi mediante l’app Upload che si apre alla destra dello schermo, in modalità Snap View come su Windows 8.

Gli utenti italiani potranno acquistare la Xbox One a partire dal prossimo mese di novembre. Chi risiede o si troverà negli Stati Uniti nei prossimi giorni, avrà la “fortuna” di vedere la console dal vivo nei Microsoft Store. L’azienda ha realizzato teche in vetro, in cui sono stati inseriti la console, il controller e Kinect, come si vede nel seguente video.