QR code per la pagina originale

FIFA 14, Ignite e gli altri titoli EA Sports

Ignite non rappresenta solamente un engine, ma un approccio inedito nello sviluppo dei titoli EA Sports, a partire da FIFA 14, Madden NFL 25 e NBA Live 14.

,

È stato un mese ricco di novità per quanto riguarda FIFA 14, quello che sta per avviarsi a conclusione. Nel fine settimana è comparsa in Rete, sulle pagine di IGN, un’intervista al vicepresidente esecutivo di EA Sports, Andrew Wilson, che ha parlato dell’engine Ignite integrato nella versione next-gen della simulazione calcistica, oltre che in EA Sports UFC, Madden NFL 25 e NBA Live 14. Ecco alcuni estratti che riprendono le dichiarazioni più significative.

In passato abbiamo condiviso una piccola parte delle tecnologie sviluppate per il nostro portfolio di giochi sportivi. Ciò nonostante, ogni titolo e gli investimenti fatti per la sua tecnologia sono rimasti entità ben separate fra i vari brand. In questo modo, il team al lavoro su FIFA avrebbe potuto fare passi in avanti per quanto riguarda la gestione della fisica, ma quello di Madden non ne avrebbe mai beneficiato, a causa di approccio differenti nello sviluppo del codice.

In altre parole, il personale al lavoro sui titoli sportivi della software ha sempre lavorato in modo indipendente, rendendo difficoltoso integrare le novità sviluppate da un team negli altri giochi. Questo cambierà grazie al modello introdotto dall’engine Ignite, quest’anno presente in esclusiva su PS4 e Xbox One.

Questa volta abbiamo investito tutto su un singolo codice di base. Pensate ad esempio ai benefici di cui potremo godere nei prossimi due o tre anni, provenienti da sei o sette team diversi. Questi porteranno innovazioni allo stesso engine, poi condiviso dall’anno successivo da tutti gli altri. È questo il reale valore di Ignite.

FIFA 14 sarà disponibile su PC e console a partire dal 26 settembre (demo da scaricare il 10 settembre), mentre le versioni PS4 e Xbox One saranno pubblicate al lancio delle console next-gen. Le edizioni mobile per Android e iOS, invece, potranno essere scaricate gratuitamente grazie alla formula free-to-play.

Galleria di immagini: FIFA 14, le immagini

Fonte: IGN • Notizie su: ,