QR code per la pagina originale

iPhone 5C: nero il pannello frontale?

Emergono online le immagini di alcuni iPhone 5C bianchi completamente assemblati: il pannello frontale potrebbe essere incredibilmente nero.

,

Tutto sembra essere pronto in quel della California: nei primi giorni di settembre, probabilmente il 10, Apple mostrerà al mondo i suoi nuovi melafonini. E dopo aver appreso come iPhone 5S sarà distribuito anche nell’inedita colorazione oro, si torna a parlare di tinte anche per il modello di medio prezzo: iPhone 5C. Una nuova immagine proveniente dall’oriente mostra lo smartphone assemblato, con un’abbinamento di tonalità a dir poco incoerente secondo la tradizione della mela morsicata.

La fotografia, pubblicata sul social network cinese Weibo e rilanciata dal portale francese NoWhereElse, mostra un gruppo di iPhone 5C bianchi poggiati su due ripiani per la fase di testing. Lo scatto ha dato adito a moltissime speculazioni e, come ormai consuetudine in questi casi, l’affidabilità dell’immagine è più che dubbia. A partire proprio dal colore citato poc’anzi: i melafonini bianchi ripresi vedono l’installazione di un pannello frontale nero, una scelta insolita per Apple.

Storicamente, i device bianchi di Cupertino vedono una superficie frontale della stessa tonalità: si pensi a iPod Touch, iPad, a iPhone 4S e all’attuale iPhone 5. Appare quindi improbabile – a meno che non si tratti di una mossa d’ispirazione juventina – che alla scocca posteriore bianca venga abbinato un vetro del colore opposto. Per quanto insolita, non sarebbe di certo una novità per la Mela: già iPhone 3G e 3GS hanno seguito lo stesso schema cromatico, anche se la prima versione “total white” vedrà il suo ingresso sul mercato oltre un anno più tardi con iPhone 4. Le fonti confermano come questa sia la tinta di default, possibilmente applicata anche agli altri modelli della stessa linea, tra cui quello rosso, blu, verde, giallo, nero e arancione.  Vi sono altri elementi, però, che lascerebbero intravedere una possibile falsificazione dell’immagine, o forse il ricorso ad alcuni dei device-clone già in produzione in quel della Cina.

Analizzando a fondo l’inquadratura, si noterà infatti come i cavi di collegamento di iPhone 5C siano del tutto insoliti: alcuni esemplari vedono l’impiego di normali connettori Lightning, altri invece di prese più grandi e sui toni del grigio. Se si tratti di una speciale soluzione a scopo di testing in uso in quel di Pegatron – l’azienda deputata alla produzione di questo melafonino – non è dato ben sapere, tuttavia la stessa disposizione caotica dei device, con smartphone fra di loro anche sovrapposti, trascenderebbe dalla morbosa attenzione alla perfezione che da sempre Cupertino accorda ai propri prodotti.

iPhone 5C è il dispositivo di medio prezzo che Apple potrebbe presentare nel mese di settembre: da settimane emergono in Rete le fotografie della scocca e, a livello di hardware, dovrebbe trattarsi di uno smarphone a metà strada tra iPhone 4S e iPhone 5. Si vocifera la presenza di una fotocamera da 8 megapixel a flash singolo, di uno schermo da 4 pollici, di un processore della famiglia A6 e l’installazione di 1 GB di RAM. Ben meno certezze sul prezzo: fino agli inizi di luglio gli esperti di settore hanno scommesso per una tariffa di circa 300-350 dollari esclusi contratti d’abbonamento, dall’oriente emergerebbero invece costi di 490 o più dollari, tanto per rimarcare come iPhone 5C non sia un device low-cost in senso stretto.

Fonte: NoWhereElse • Via: AppleInsider • Immagine: NoWhereElse • Notizie su: , , ,