QR code per la pagina originale

Google+, update e notifiche per Auto Awesome

Aggiornamento per Google+: l'app Android avvisa l'utente quando sono state caricate fotografie adatte ad essere modificate con i filtri Auto Awesome.

,

Tempo di aggiornamenti per Google+, con il motore di ricerca intenzionato a migliorare ulteriormente la propria piattaforma social per continuare la scalata alla leadership del concorrente Facebook. Oggi si parla di un update rilasciato sia per le applicazioni mobile dedicate all’interazione con il proprio profilo che per la versione desktop. Oltre al solito elenco di bug corretti va segnalata anche l’introduzione delle notifiche per la funzione fotografica Auto Awesome, chiamata in italiano Composizione Automatica.

L’aggiornamento di oggi all’applicazione Android è dedicato principalmente alla correzione di bug e a miglioramenti che riguardano le prestazioni, ma abbiamo aggiunto anche una funzionalità utile a rendere le foto più divertenti: le notifiche per Auto Awesome. Questa feature trova le immagini adatte nella vostra raccolta, creandone in modo del tutto automatico nuove versioni (come animazioni, panorami o sequenze). A partire da oggi, sarete avvisati su Android, iOS o sulla versione desktop quando una di queste perle è pronta per voi.

È quanto annunciato da Virgil Dobjanschi, dipendente di bigG, con un post comparso sulle pagine di G+. La nuova versione 4.1.1 dell’app Android è in fase di rollout, dunque potrebbero essere necessarie alcune ore affinché possa raggiungere i dispositivi di tutti i territori. Dopo aver scaricato e installato il pacchetto, si vedrà comparire una notifica sul display ogni volta che il social network individuerà un’immagine alla quale potranno essere applicati i filtri di Composizione Automatica. Per chi non sapesse quali sono o di cosa si tratta, ecco un breve riepilogo.

  • HDR: High Dynamic Range è un processo che consiste nel realizzare una serie di scatti a esposizioni diverse di un’unica immagine. Unendo le immagini così ottenute, le foto acquistano una gamma più ampia di effetti di luce e ombra. Per creare un’immagine HDR mediante la funzione Composizione Automatica, occorre caricare tre foto simili ad esposizioni diverse: bassa, media e alta.
  • Motion: realizzando una serie di foto in sequenza (almeno cinque), la funzione Composizione Automatica le unisce in una breve animazione ciclica.
  • Smile: scattando alcune foto di gruppo, la funzione Composizione Automatica sceglie i migliori scatti di ogni persona raffigurata nelle immagini e li integra in un’unica bellissima foto.
  • Panorama: realizzando una sequenza di foto panoramiche sovrapposte, la funzione Composizione Automatica le “incolla” creando un’unica immagine panoramica.
  • Mix: scattando una serie di ritratti che hanno in comune lo stesso sfondo, la funzione Composizione Automatica li posiziona in una griglia in stile “cabina per fototessere”. Lo scopo di Mix è di mostrare ritratti realizzati in momenti diversi su uno sfondo simile, quindi funziona meglio con i primi piani.