QR code per la pagina originale

Gli iPad saltano l’evento Apple del 10 settembre

Apple non presenterà iPad 5 e iPad Mini 2 all'evento previsto per il 10 settembre: la società ricalcherà le tempistiche 2012 con un lancio a ottobre.

,

L’evento Apple previsto per il 10 settembre sarà quasi completamente incentrato sul mondo iPhone, quindi l’azienda non presenterà gli aggiornamenti programmati per la linea iPad. A sostenerlo è l’esperto Jim Dalrymple, in un intervento per The Loop.

Nonostante il lungo silenzio di Cupertino, che ha portato la società a evitare per oltre 9 mesi il lancio di un iDevice, non vi sarà alcuna rincorsa dell’ultimo momento. Per il keynote di settembre, Apple si concentrerà principalmente su iPhone 5C e iPhone 5S, a cui potrebbero aggiungersi i nuovi MacBook Pro con processore Intel Haswell. Per conoscere le novità di iPad, invece, bisognerà attendere ottobre inoltrato così come ormai da tradizione.

La previsione di Darlymple sembra provenire da un assunto semplice ma azzeccato: l’immobilità di Apple negli ultimi periodi non è stata dettata da uno stallo creativo, bensì dalla necessità di riequilibrare le consuete presentazioni a cadenza annuale dopo l’accelerazione del 2012 con iPad 4. Lo scorso anno, infatti, ha visto la nascita di ben due versioni del tablet di alta fascia – il Nuovo iPad e iPad con Display Retina – e il conseguente salto di marzo 2013 è stato imposto dall’accorciamento dei tempi avvenuto sei mesi prima. Così ora Apple ritorna alle sue normali tempistiche: settembre per gli smartphone, ottobre per i tablet.

Inoltre, ci si permette di aggiungere, tradizionalmente le vendite dei tablet a marchio mela raggiungono il loro picco a ridosso con le vacanze natalizie – a differenza di iPhone invece costante per tutto l’anno – quindi un lancio a tra ottobre e novembre permetterebbe al gruppo di Cupertino di approfittare appieno delle festività di fine anno.

Per quanto riguarda i rumor sui due tablet, rimangono valide le numerose indiscrezioni che si sono susseguite fino a oggi. iPad 5 erediterà il design di iPad Mini, diventandone un gemello allargato: la larghezza si riduce, forse grazie all’implementazione di uno schermo di tipo IGZO, e il design si fa più sottile e comodo nonostante vengano mantenuti i 9,7 pollici di diagonale. La seconda versione di iPad Mini, invece, dovrebbe rimanere identica dal punto di vista estetico al modello precedente, a cui si aggiungerà l’introduzione di un display di tipo Retina.

Galleria di immagini: iPad Mini 2, foto della scocca