QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy Gear, online le immagini

Online le immagini del Samsung Galaxy Gear, o almeno di un prototipo a cui hanno avuto accesso i developer. Schermo grande, con fotocamera, avrà Android.

,

Samsung presenterà ufficialmente lo smartwatch Galaxy Gear tra esattamente due giorni (4 settembre, a Berlino) ma è già possibile dare un primo sguardo al look dell’orologio grazie a delle immagini condivise nelle scorse ore da Venture Beat. Secondo GigaOM, però, sarebbero relative a un prototipo a cui hanno avuto accesso anche i developer e i partner commerciali di Samsung, mentre il prodotto finale sarebbe ancora più rifinito.

Il primo smartwatch di Samsung sarà piuttosto grande per via della presenza di un display quadrato da circa 3 pollici di diagonale. Il colore del prototipo è piuttosto classico – nero scuro e grigio – e in generale sembra nel design maggiormente dedicato a un pubblico maschile, dato che possiede un grosso cinturino, così grande da poter contenere anche gli altoparlanti e una fotocamera con sensore da 4 megapixel, utile a catturare fotografie e video.

Il prototipo sfrutta il Bluetooth per connettersi agli smartphone e tablet che supportano tale tipo di connettività, dunque l’orologio non sarà compatibile solo con i prodotti targati Samsung, ma con tutti. Presente inoltre il supporto al Wi-Fi, che permetterà all’utente di connettersi a Internet tramite l’orologio, anche quando non lo ha associato a uno smartphone. La batteria integrata sarà in grado di garantire un’autonomia pari a circa dieci ore d’uso e il Galaxy Gear potrà anche esser utilizzato per le chiamate telefoniche.

Sul fronte software, il Galaxy Gear avrà in dotazione il servizio Samsung S Voice dunque supporterà i comandi vocali, e una serie di app Android dedicate al social networking, al monitoraggio della salute e ad altre attività. Sarà anche adatto a coloro i quali si tengono in forma: dovrebbe infatti esser in grado di misurare la frequenza cardiaca in qualunque momento tramite un cardiofrequenzimetro incorporato, di monitorare il cibo assunto catturando fotografie dei pasti dell’atleta, e di aiutare a svolgere il perfetto allenamento di fitness in base alle esigenze di chi lo indossa. Il sistema operativo in esecuzione sarebbe Android 4.3 Jelly Bean.

Il Galaxy Gear sarà il prodotto con cui Samsung entrerà nel segmento degli orologi “intelligenti”, ancor prima che lo facciano i suoi principali competitor, Apple e Google. A parte Sony, nessun big del settore hi-tech ha ancora introdotto un dispositivo del genere, anzi finora sono stati esclusivamente sviluppati da alcune startup e finanziati su Kickstarter.

Fonte: VentureBeat • Via: GigaOM • Immagine: Venture Beat • Notizie su: