QR code per la pagina originale

Windows 8.1 su Mac con VMware Fusion 6

La nuova versione del software di virtualizzazione supporta OS X Mavericks e Windows 8.1. VMware Fusion 6 può essere acquistato online a 59,99 dollari.

,

Esattamente una settimana dopo la sua storica rivale, VMware annuncia la nuova versione del software di virtualizzazione che permette di eseguire i sistemi operativi Microsoft su Mac OS X. VMware Fusion 6 integra oltre 50 nuove funzionalità che permettono di migliorare l’esperienza Windows sui computer Apple ed è disponibile anche nell’edizione Professional con specifiche feature dedicate alle aziende. Gli utenti che hanno acquistato le precedenti release possono effettuare l’upgrade a prezzi scontati.

VMware Fusion 6 è l’edizione pensata per l’utente privato. L’azienda di Palo Alto ha innanzitutto aggiunto il supporto per OS X Mavericks (10.9) e per Windows 8.1. La nuova versione del software permette quindi di estendere alle applicazioni Windows le feature del prossimo sistema operativo Apple, come il supporto multi monitor, lo streaming video tramite AirPlay e la funzione di dettatura. Ovviamente è possibile crea una macchina virtuale che esegue OS X Mavcericks su Mac.

Fusion 6 permette di eseguire le app Modern di Windows 8/8.1 accanto alle applicazioni Mac, ma è possibile anche inserire collegamenti nel Launchpad, nella cartella Applicazioni e nel Dock (in modalità Unity). Il software supporta i nuovi Mac con processore Haswell, garantendo contemporaneamente massime prestazioni e bassi consumi. Le macchine virtuali possono avere fino a 16 CPU, 64 GB di memoria, 8 TB di spazio, e una scheda video compatibile con DirectX 9.0c e OpenGL 2.1. Per quanto riguarda la connettività, Fusion 6 supporta porte USB 3.0, HDMI e Thunderbolt, schede di memoria SDXC, Bluetooth 4.0 e audio HD 5.1.

La procedura di configurazione delle macchine virtuali è stata rinnovata, semplificando la scelta della sorgente. L’utente può installare Windows dal disco ottico, dalla partizione Boot Camp o effettuare la migrazione da PC a Mac. OS X può essere installato anche dalla partizione di ripristino. Attivando la modalità Unity, è possibile utilizzare le gesture Mac anche con le applicazioni Windows.

VMware Fusion 6 è disponibile ad un prezzo di 59,99 dollari. Gli utenti che hanno acquistato VMware Fusion 5 tra il 1 agosto 2013 e il 30 settembre 2013 possono ottenere l’upgrade gratuito. Per gli utenti VMware Fusion 4 e 5 l’aggiornamento costa 49,99 dollari.

Fonte: Engadget • Notizie su: ,