QR code per la pagina originale

Firefox OS, Mozilla chiede più applicazioni

Mozilla avvia la seconda fase del programma Phones for Apps, invitando gli sviluppatori a realizzare il porting per Firefox OS delle proprie web app HTML5.

,

Mozilla vuole accelerare la diffusione del suo sistema operativo open source, annunciando la seconda fase del programma Phones for Apps per Firefox OS. L’iniziativa presentata nel mese di maggio ha riscosso molto successo. Migliaia di sviluppatori hanno realizzato diverse app per la piattaforma mobile che sono state pubblicate sul Firefox Marketplace. In questo caso, la “chiamata alle armi” è riservata a coloro che hanno già sviluppato un’app e desiderano effettuare il porting su Firefox OS.

Firefox OS è un sistema operativo basato su Linux (come Android) ma, a differenza di Google, Mozilla ha scelto un approccio differente. Tutte le applicazioni sono sviluppate utilizzando standard web open source, in particolare HTML5 e JavaScript. Le app realizzate per le altre piattaforme mobile sono invece native e basate su API proprietarie, che hanno dato origine ai cosiddetti “wallet gardens”. La seconda fase del programma Phones for Apps prevede l’invio di uno smartphone gratuito a chiunque decida di portare una web app HTML5 sullo store digitale di Firefox OS.

Mozilla ha chiarito quali sono le condizioni da rispettare per poter partecipare al programma. Innanzitutto, lo sviluppatore deve aver già distribuito l’applicazione, quindi deve fornire il link ad un sito web, ad un repository o ad uno degli store online, ad esempio Amazon Web Apps, BlackBerry WebWorks, Chrome Web Store, webOS o PhoneGap. Nel caso in cui l’app HTML5 possieda una skin nativa, necessaria per la pubblicazione su Google Play, iTunes o Windows Phone Store, è necessario indicare il tool utilizzato per il wrapping. Non è ammesso il porting delle app native.

Mozilla sottolinea inoltre che lo smartphone verrà inviato solo dopo aver verificato la qualità dell’applicazione che si vuole portare su Firefox OS. Gli sviluppatori hanno circa due mesi di tempo per completare il lavoro.