QR code per la pagina originale

Evernote 5 per Windows, oltre 100 novità

Evernote rilascia la nuova versione dell'applicazione per Windows. Il restyling completo ha richiesto oltre un anno di lavoro.

,

Dopo aver rilasciato l’app per Windows Phone 8, l’azienda californiana ha annunciato una nuova versione dell’applicazione dedicata al sistema operativo desktop di Microsoft. Evernote 5 per Windows è il risultato finale di un anno di lavoro e porta con sé oltre 100 nuove funzionalità. A fine luglio gli utenti hanno potuto testare la beta, ma ora possono scaricare la release finale oppure attendere l’aggiornamento automatico che inizierà nel corso di una settimana.

Evernote 5 possiede un’interfaccia totalmente rinnovata che si adatta perfettamente a tutte le versioni di Windows. Sono stati eliminati gli elementi che potevano distrarre l’utente, semplificato la navigazione e la creazione delle note, e aggiunto diverse funzionalità che velocizzano l’esecuzione delle operazioni principali. Nella parte superiore del pannello di sinistra, ad esempio, è presente l’area delle scelte rapide. È sufficiente trascinare qualcosa nell’area (note, taccuini, tag e ricerche salvate) per avere sempre a portata di mouse le cose usate più spesso, senza bisogno di cercare o sfogliare.

Al di sotto dell’area delle scelte rapide sono disponibili le note, i taccuini e i tag. Il pannello destro mostra il contenuto corrispondente, ma se si preferisce vedere la lista intera dei taccuini o dei tag nel pannello di sinistra, basta cliccare sul triangolo per espandere quella sezione. Cliccando sul simbolo della sveglia, è possibile spostare la note nei Promemoria in cima alla lista, impostare la priorità e aggiungere un allarme.

La nuova interfaccia di Evernote 5 per Windows.

La nuova interfaccia di Evernote 5 per Windows.

Vari miglioramenti sono stati apportati anche alla visualizzazione delle note. Tutte le note, incluse quelle create e condivise, sono elencate in una singola lista. Le note contenenti immagini vengono mostrate come una cartolina, mentre le cornici evidenziano maggiormente i contenuti. Molto utile è la funziona Atlante, con la quale è possibile aggiungere la posizione geografica alle note e visualizzarle su una mappa.

Evernote 5 per Windows permette infine di velocizzare la ricerca mediante la digitazione predittiva. È possibile inoltre cercare i taccuini condividi e nelle ricerche salvate nell’area delle scelte rapide.

Fonte: Evernote • Notizie su: