QR code per la pagina originale

Google Glass: vignette e altre novità con l’update

Un nuovo aggiornamento per i Google Glass aggiunge la possibilità di creare vignette, di vedere i video su YouTube nelle ricerche e la ricerca sonora.

,

Google ha appena annunciato un nuovo aggiornamento dedicato ai Google Glass che comprende diverse nuove funzionalità progettate per arricchire gli occhiali prima del loro arrivo sul mercato. Nello specifico viene aggiunta la possibilità di creare vignette, di vedere i video su YouTube direttamente nei risultati di ricerca e di una feature in stile Shazam.

Innanzitutto, adesso si potrà scattare una fotografia con il dispositivo che comprende tutti gli elementi visualizzati in quel momento sullo schermo dei Glass: mostra essenzialmente tutto ciò che l’utente sta vedendo in quel momento, sia nel mondo reale che sugli occhiali. Ad esempio, attraverso la feature vignette uno sportivo potrebbe catturare una foto della strada che sta percorrendo con la bici, con inclusa una mappa del percorso fatto fino a quel momento:

Google Glass, un esempio della funzionalità vignette

Google Glass, un esempio della funzionalità vignette (immagine: Google Plus).

Google ha poi migliorato la funzionalità di ricerca sui Glass. Quando se ne esegue una, alcuni video su YouTube possono apparire nei risultati – insieme ai normali risultati testuali – ed esser visualizzati direttamente da quella pagina, in tutta comodità. Inoltre, è stata aggiunta anche una feature di ricerca sonora: ascoltando un brano musicale tramite gli occhiali si potrà ora conoscere il titolo e l’artista. Basterà premere a lungo sul touchpad ed effettuare uno swipe in avanti, oppure sfruttare i comandi vocali chiedendo al device “Che canzone è questa?”. Trattasi di una funzionalità che aggiunge un servizio simile a quello della popolare applicazione Shazam. Infine, è stato introdotto anche il supporto per gli account Google Apps.

Il nuovo aggiornamento per l’edizione XE9 dei Google Glass sarà disponibile per il download a partire dalle prossime ore, dunque gli sviluppatori potranno testare le novità introdotte e sfruttarle eventualmente per le proprie app. Il dispositivo si sta arricchendo mese dopo mese di nuove funzionalità, così da esser il più completo possibile prima dell’arrivo sul mercato, attualmente previsto per il 2014.

Fonte: Google Plus • Via: The Next Web • Immagine: Venture Beat • Notizie su: Google Glass, , , ,