QR code per la pagina originale

Sailfish diventa compatibile con Android

Smartphone e tablet Sailfish condividono gli stessi componenti hardware dei terminali Android e possono eseguire le stesse applicazioni.

,

Jolla ha annunciato che Sailfish è ora compatibile con l’ecosistema Android. Gli utenti potranno quindi installare le applicazioni sviluppate per il sistema operativo Google, mentre i produttori di smartphone e tablet potranno realizzare dispositivi dotati degli stessi componenti hardware dei terminali Android. Sailfish è un sistema operativo basato su Linux e derivato da MeeGo, la piattaforma nata dalla fusione di Moblin di Intel e Maemo di Nokia, ma in seguito abbandonata quando il produttore finlandese ha scelto Windows Phone. Un altro erede di MeeGo è Tizen.

Fin dall’annuncio del primo smartphone, l’azienda finlandese (il quartier generale di Jolla si trova ad Helsinki) aveva promesso la compatibilità di Sailfish con le applicazioni Android. Ora questo traguardo è stato raggiunto e ciò dovrebbe consentire la produzione di nuovi terminali in un tempo ridotto, così come una maggiore diffusione tra i consumatori. Il sistema operativo mobile può funzionare su un vasto numero di chipset e configurazioni hardware, garantendo la stessa flessibilità offerta da Android. In pratica, la scelta tra Sailfish e Android può essere fatta solo al termine della produzione.

Grazie al risultato ottenuto, Jolla vede grandi opportunità di crescita, sopratutto in Cina:

Crediamo che Sailfish con compatibilità Android sia l’opzione più importante per le aziende mobile in Europa e Asia. Per quanto riguarda questa opportunità, siamo già in discussione con diversi fornitori asiatici.

Un ruolo fondamentale avrà la compatibilità con le applicazioni Android. Jolla ha iniziato a collaborare con i gestori dei negozi digitali per offrire agli utenti la possibilità di installare le app Android sui dispositivi Sailfish. Il mercato cinese è sicuramente quello più appetibile, in quanto gli app store di terze parti sono molto diffusi. WeChat, il più popolare client di messaggistica in Cina, funziona su Sailfish, così come WhatsApp, Instagram e Spotify.

Jolla ha annunciato anche l’apertura dei pre-ordini per un secondo lotto produttivo del suo smartphone, riservato agli utenti finlandesi. L’azienda crede che, dopo l’annuncio dell’accordo tra Nokia e Microsoft, la posizione strategica di Jolla e di Sailfish si sia rafforzata in modo significativo.

Fonte: Jolla • Notizie su: