QR code per la pagina originale

Evento iPad e OS X Mavericks il 15 ottobre?

Apple avrebbe già deciso la data per il suo prossimo evento, con cui presenterà i nuovi iPad, i Mac e l'atteso OS X Mavericks: avverrà il 15 ottobre.

,

Apple ha presentato solamente una settimana fa i suoi nuovi iPhone 5S e iPhone 5C, ma la macchina dei rumor è già pronta a riaccendersi. Stando alle indiscrezioni pubblicate da MacGeneration, infatti, Cupertino avrebbe già deciso la data per il prossimo evento: il 15 ottobre.

Il fatto che la Mela potesse organizzare la presentazione di nuovi prodotti nel mese d’ottobre non è di certo uno scoop: mancano tutti i tablet all’appello degli aggiornamenti, così come vi sono attesissime novità software in arrivo e altrettante sorprese per l’intrattenimento. Sapere la data con un mese d’anticipo, però, sembra avveniristico anche per l’universo dei rumor targati mela morsicata. Ma quali sono, precisamente, i prodotti che Apple potrebbe presentare in questa occasione?

Si parte ovviamente dalla linea iPad, di cui Cupertino ha saltato a piè pari il tradizionale evento in primavera. Come ormai è noto, è facile attendersi l’arrivo del nuovo iPad 5, ora più sottile e comodo da utilizzare grazie al design ereditato da iPad Mini, e la seconda versione proprio del tablet di piccole dimensioni, forse con in dotazione uno schermo di tipo Retina.

È il turno poi dei MacBook Pro e di iMac, di cui ci si attende solo un miglioramento in prestazioni con l’inclusione dei chip Intel Haswell anziché un completo redesign, e finalmente la disponibilità al pubblico del tanto chicchierato Mac Pro con forma cilindrica. Contestualmente alla presentazione di nuovi computer, Apple potrebbe infine rilasciare OS X Mavericks, il sistema operativo nato per ottimizzare al massimo le risorse del computer e abbattere i consumi energetici, incomprensibilmente assente all’evento dello scorso 10 settembre. Non è però tutto.

Da giorni si vocifera, infatti, del probabile lancio di una nuova Apple TV, il set-top-box targato mela morsicata per l’intrattenimento da salotto. Si dice che il terminale sarà ora compatibile con lo standard HD 4K, così come avviene sull’ultimo Mac Pro, sebbene di conferme dalla California non ve ne siano. E c’è anche chi spera l’introduzione di una forma elementare di storage, che permetta ad Apple di rendere compatibile la sua piccola scatola delle meraviglie televisive con il mondo di App Store. Sarà davvero così? Nel frattempo, il mistero sull’inedito caricatore pensato per un nuovo prodotto non è ancora stato risolto: sarà il 15 ottobre l’occasione giusta?

Galleria di immagini: iPad Mini 2, foto della scocca