QR code per la pagina originale

Google Play Dispositivi arriva in Italia

La sezione Dispositivi fa il suo debutto su Google Play anche in Italia: per il momento è possibile acquistare solo il nuovo Nexus 7, in tre versioni.

,

Nella tarda serata di ieri una novità arrivata un po’ a sorpresa, ma che di certo renderà felici gli utenti italiani legati al mondo Android: è finalmente stata aperta la sezione Dispositivi su Google Play, raggiungibile all’indirizzo play.google.com/store/devices. Anche nel nostro paese sarà dunque possibile acquistare smartphone e tablet marchiati bigG direttamente dallo store ufficiale, come già accade da tempo negli USA e in alcuni altri territori.

La scelta è al momento limitata alle tre versioni disponibili del tablet nuovo Nexus 7, ovvero quella solo WiFi con 16 GB di memoria interna (229,00 euro), solo WiFi da 32 GB (269,00 euro) e con modulo LTE da 32 GB (349 euro). Del tutto assenti invece gli smartphone, con il modello Nexus 4 che probabilmente non farà mai la sua comparsa (sparito da qualche giorno anche dagli store esteri), sostituito direttamente dal Nexus 5 con Android 4.4 KitKat di cui si parla con insistenza ormai da qualche settimana. Di seguito, uno screenshot dello store, da cui si apprende inoltre che per un periodo limitato la spedizione dei prodotti sarà gratuita.

Il nuovo Nexus 7 da 16 GB in vendita nella sezione dispositivi dello store italiano Google Play

Il nuovo Nexus 7 da 16 GB in vendita nella sezione dispositivi dello store italiano Google Play

Si tratta certamente di un significativo passo in avanti per quanto riguarda la distribuzione dei device Nexus nel nostro paese. Fino ad oggi gli interessati sono stati costretti ad affidarsi a negozi di terze parti, il più delle volte con notevoli rincari, oppure a ricorrere a metodi complessi per l’importazione. Dopo l’introduzione della sezione Musica avvenuta nel novembre 2012 e quella odierna di Dispositivi, ora manca all’appello solo quella relativa a film e serie TV. A quel punto anche in Italia lo store Google Play sarà al completo, offrendo tutto ciò di cui oggi dispongono gli utenti oltreoceano. Considerando il lancio a sorpresa di queste ore, non è da escludere che possa avvenire a breve, forse già entro la fine dell’anno.