QR code per la pagina originale

iPhone 5S e 5C: le prime recensioni sulla stampa

Appaiono sui media statunitensi le prime recensioni di iPhone 5S e iPhone 5C: il modello colorato conquista tutti, la plastica sembra ceramica.

,

A pochi giorni dall’arrivo nei negozi USA e nelle altre nazioni dove saranno disponibili il 20 settembre – Italia esclusa – appaiono sulle testate d’oltreoceano le prime recensioni dedicate a iPhone 5S e iPhone 5C. E il giudizio è generalmente molto buono, sia per il top di gamma che per il modello colorato. Conquistata la stampa, riuscirà Apple a cogliere i favori della borsa e dei consumatori?

Per quanto riguarda iPhone 5S, la stampa è unanime: il lettore di impronte digitali è un’innovazione non da poco. I timori della vigilia sulla privacy vengono superati dalla comodità d’uso: l’assenza di password rende lo smartphone un universo di piacevolezza inedito. E il sistema pare essere velocissimo e molto performante. Così si legge su The Loop:

«Impostare l’impronta digitale è facile quanto appoggiare il dito sul pulsante e seguire le informazioni a schermo. Il tasto vibra durante la lettura, bisogna poi sollevare il dito e riappoggiarlo finché la prima impostazione è terminata. Semplicissimo».

L’altra funzione particolarmente gradita dei giornalisti è, senza troppe sorprese, la nuova fotocamera. Gli 8 megapixel non spaventano gli amanti dello scatto, perché il rinnovato CMOS dalla massima sensibilità alla luce garantisce immagini di elevatissima qualità. Così spiega Walt Mossberg su AllThingsD:

«Tutte le mie immagini sono leggermente più definite rispetto a iPhone 5 e gli scatti in condizione di scarsa luce sono ora molto meno rovinate dal flash. L’appicazione Fotocamera è stata migliorata, con una nuova modalità Burst che permette di salvare tante immagini velocemente per poi scegliere la migliore, a cui si aggiungono i video in slow-motion, di cui si può scegliere l’area del filmato da rallentare. Funziona senza intoppi.»

Anche Engadget è dello stesso avviso:

«Si pensi alla performance della fotocamera in condizioni di scarsa luce: gli scatti con il 5S sono consistentemente migliori rispetto a quelli di iPhone 5: più nitidi, ricchi di dettagli, con colori naturali e minor rumore.»

Passando a iPhone 5C, sono tutti concordi nel dire che la plastica scelta da Apple non ha rivali sul mercato degli smartphone. Sembra essere un materiale nuovo e mai visto prima, dicono, e la sensazione durante l’uso rimanda alla stessa robustezza del progenitore iPhone 5. Questo il giudizio di The Loop:

«iPhone 5C in realtà non sembra di plastica. È strano quando lo tocchi per la prima volta: sembra ceramica o un simile materiale, perché è lucido o molto solido. Il processo produttivo che Apple ha utilizzato per creare questo telefono e il rinforzo di metallo sfruttato per il case certamente hanno raggiunto il loro obiettivo.»

E da Engadget assicurano: per apprezzare iPhone 5C non bastano le foto, bisogna averlo fra le mani, perché è il migliore telefono che Apple abbia mai realizzato a livello di estetica:

«Non mentiremo. iPhone 5C è meraviglioso – abbiamo addirittura discusso se questo sia il miglior smartphone Apple dai tempi di iPhone 4 e iPhone 4S.»

Galleria di immagini: iPhone 5C, immagini ufficiali
Galleria di immagini: iPhone 5S, immagini ufficiali