QR code per la pagina originale

PS4: Sony ha grandi obiettivi di vendita

Al TGS 2013, Sony indica gli obiettivi di vendita per PS4: stima di riuscirne a vendere 5 milioni di unità entro il 31 marzo 2014.

,

Sony ha alte aspettative per la PS4: punta infatti a piazzarne ben cinque milioni di unità sul mercato entro l’anno fiscale 2013, ovvero entro il 31 marzo 2014. Lo ha dichiarato Andrew House durante la conferenza odierna al Tokyo Games Show 2013 (TGS 2013).

La Playstation 3 aveva chiuso il suo primo anno di vita con 4,8 milioni di unità vendute, ma la piattaforma ebbe un prezzo di lancio decisamente alto e concorreva con la Nintendo Wii e l’Xbox 360, già sul mercato da prima. Per fare un confronto, Microsoft aveva impiegato un intero anno solare per spedire le prime 5 milioni di Xbox 360 (nel 2006).

Gli obiettivi di vendita per PS4 sono dunque superiori, svelando l’importanza che oggi riveste la nuova console nella strategia della casa nipponica. V’è però da sottolineare che, a differenza del predecessore, PlayStation 4 non sarà immediatamente disponibile in Giappone – il Paese dove viene prodotta – ma il lancio in quel luogo avverrà il 22 febbraio 2014. A partire da fine novembre, la piattaforma next-gen sarà disponibile in Europa e negli Stati Uniti.

Sono trascorsi ormai sette anni dal lancio della PlayStation 3 e la next-gen sta ormai per giungere. Nintendo Wii U è già disponibile nei negozi da diverso tempo, mentre il lancio della PS4 e della sua diretta rivale, l’Xbox One, avverrà tra circa due mesi, anche in Italia. La console di Sony ha un vantaggio di 100 euro nel prezzo di vendita: sarà possibile acquistarla a 399 euro contro i 499 della nuova Xbox, anche se nel bundle di Microsoft è incluso Kinect. La PS4 Camera sarà invece disponibile separatamente, al costo di 59 euro.

Galleria di immagini: PS4, tutte le immagini