QR code per la pagina originale

Google cambia logo e interfaccia

Google cambia logo e interfaccia: linee più semplici e pulite, in una vocazione "flat" che giungerà sugli schermi degli utenti nel giro di poche settimane.

,

La homepage più visitata al mondo, quella del motore di ricerca Google, sta per cambiare alcuni dei suoi tratti essenziali. Succederà tutto progressivamente, nel giro delle prossime settimane, ma il cambiamento ha il via a partire da oggi: ognuno se lo troverà sul proprio schermo non appena incontrerà l’update pianificato dal gruppo.

Cambia anzitutto il logo: come da indicazioni trapelate nel recente passato, la scelta è quella di eliminare ogni ombra o orpello dai caratteri tradizionali, svoltando verso uno schema rigidamente “flat” che semplifica e rende più lineare l’emblema primo del gruppo. Rimangono sostanzialmente i colori tradizionali (sebbene Google parli di palette revisionata), rimane il riconoscibile font, ma di fatto la grafica viene ripulita per rispondere ad una nuova vocazione.

Il cambio sarà comunque riconoscibile soprattutto in termini di interfaccia, ove le modifiche saranno molte e sostanziali. Scompare, infatti, la barra nera adoperata ad oggi per introdurre agli strumenti del gruppo:

Interfaccia Google 2013

Interfaccia Google 2013

La svolta ordina in questo caso in modo particolare le funzioni, trasformando i link ai siti del gruppo quasi in pulsanti di avvio di una applicazione. E sono raggiungibili tutti tramite un pulsante ad hoc:

Servizi Google da homepage

Servizi Google da homepage

Un cambio formale che segna però una svolta chiara: l’evoluzione delle interfacce grafiche ha intrapreso una via precisa che ha portato nel giro di poco tempo anche Microsoft e Yahoo ad una revisione radicale di loghi e interfacce. Ora tocca a Google, ma in questo caso ogni minimo cambio fa rumore poiché moltiplicato per miliardi di pagine viste.

Fonte: Google • Notizie su: ,