QR code per la pagina originale

Guest Browsing per Firefox 25 Beta su Android

La nuova funzionalità permette di salvare e ripristinare la sessione di navigazione, quando il dispositivo Android viene prestato ad un altro utente.

,

Per consentire l’uso di un tablet da parte di più persone, Google ha aggiunto il supporto multi-utente in Android 4.2. Anche Mozilla ha scelto di implementare una simile funzionalità in Firefox 25 Beta. Il Guest Browsing permette di condividere il dispositivo con amici e parenti, proteggendo la propria sessione di navigazione.

Il proprietario dello smartphone o del tablet può interrompere momentaneamente la sessione (nascondendo cronologia, segnalibri e schede aperte) e prestare il device ad un ospite (guest). Quando l’altro utente termina la sua sessione, tutti i dati verranno cancellati e il proprietario può continuare la navigazione dopo aver ripristinato la sua sessione. Firefox 25 Beta per Android protegge inoltre l’utente dagli attacchi man-in-the-middle, bloccando il caricamento dei contenuti HTTP se il sito corrente usa lo standard HTTPS.

Mozilla ha aggiornato il menu delle impostazioni, raggruppando le voci simili in categorie, come Sync, Customize e Privacy. Il browser consente di impostare un’immagine presente in una pagina web come wallpaper o foto per un contatto. Gli sviluppatori di add-on possono creare una “quick action” da attivare tramite un’icona nella barra degli indirizzi ed effettuare il debugging di un sito, utilizzando gli stessi strumenti disponibili su Firefox per desktop.

L’unica novità introdotta in Firefox 25 Beta per Windows, Mac e Linux riguarda la barra visualizzata in basso, quando l’utente usa l’opzione Trova (CTRL+F). Con questa versione ogni scheda avrà la sua barra.

Fonte: Mozilla • Notizie su: ,