QR code per la pagina originale

Microsoft: app comuni per Windows e Windows Phone

Microsoft ha avviato la realizzazione di una piattaforma di sviluppo comune. Un'applicazione per Windows 8 funzionerà anche su Windows Phone 8.

,

Con la recente riorganizzazione, Microsoft ha unito Windows, Windows Phone e Xbox nella nuova divisione Operating Systems, guidata da Terry Myerson. Durante un incontro con gli analisti finanziari, il dirigente ha annunciato che l’azienda sta lavorando alla creazione di una piattaforma unificata per tutti i sistemi operativi. Anche se i dispositivi richiedono una interfaccia utente “su misura”, in base alla dimensione dello schermo, le stesse app funzioneranno su smartphone, tablet, computer e console.

Windows 8, Windows Phone 8 e Xbox One condividono lo stesso kernel, quindi la realizzazione di un ecosistema comune non rappresenta un ostacolo insormontabile. Microsoft ha pianificato la creazione di un’unica piattaforma e la distribuzione di strumenti di sviluppo che permetteranno di portare le stesse applicazioni su tutti i sistemi operativi. Myerson ha parlato di tre punti chiave: uniformità, cloud ed esperienza su misura.

Noi dovremmo avere un unico insieme di API per tutti i dispositivi. Tutte le app che distribuiamo agli utenti finali dovrebbero essere disponibili su tutti i nostri dispositivi.

Un’app per tablet Windows 8 funzionerà quindi su uno smartphone Windows Phone 8 e viceversa, nello stesso modo in cui un’app per iPhone viene eseguita anche da un iPad.

Tutti i nostri dispositivi devono diventare più cloud-powered.

Microsoft vuole quindi un servizio cloud che sia accessibile da qualsiasi device. Un ruolo importante in questo caso verrà assegnato a Bing, già disponibile su Windows 8, Windows Phone 8 e Xbox One.

Vogliamo facilitare la creazione di un’esperienza comune su tutti questi dispositivi, ma fondamentalmente un’esperienza unica e su misura per ogni dispositivo.

Myerson non chiarisce se lo sviluppo di app comuni significhi anche un unico store digitale. Con l’arrivo sul mercato del phablet Nokia Lumia 1520, Microsoft vede una convergenza tra smartphone e tablet. Forse in futuro Windows Phone e Windows RT diventeranno un unico sistema operativo. Nei prossimi mesi l’azienda fornirà maggiori informazioni:

Abbiamo una visione molto chiara di ciò che vogliamo ottenere e ci stiamo muovendo molto velocemente.