QR code per la pagina originale

Bing per iOS 7 parla con Siri

Bing per iOS mostra i risultati delle ricerche all'interno di Siri. Su iPhone sono state aggiunte quattro tile che offrono l'accesso diretto ai contenuti.

,

Dopo aver rinnovato il logo e rilasciato nuove feature per il suo motore di ricerca, Microsoft ha annunciato una nuova versione dell’app per il sistema operativo mobile di Apple. La novità più importante inclusa in Bing 4.1 per iOS è sicuramente l’integrazione con Siri, l’assistente personale che risponde alle domande dell’utente. Con l’arrivo di iOS 7 non sarà più necessario aprire il browser per visualizzare i risultati, ma i contenuti (link, immagini e video) verranno subito mostrati mediante una ricerca vocale.

Microsoft ha colto l’occasione anche per effettuare un leggero restyling dell’applicazione e per aggiungere nuove funzionalità che velocizzano la ricerca, la condivisione e la sincronizzazione di immagini, screenshot e segnalibri. Sulla home page di Bing per iPhone sono ora presenti quattro nuove tile (nella parte inferiore dello schermo) che aiuta le persone nell’esecuzione dei task più comuni. Le tile Popolar Now e Images sono collegate a Bing Trends che mostrerà le sette ricerche e le venti immagini più popolari del giorno. La tile Nearby invece permette di trovare gli esercizi commerciali più vicini alla posizione geografica dell’utente. La tile Weather, infine, visualizza per previsioni del tempo.

Galleria di immagini: Bing 4.1 per iOS, le immagini

Il nuovo pulsante Share semplifica la condivisione delle immagini preferite su Facebook e Twitter, e permette di salvare uno screenshot della pagina dei risultati, l’immagine della home page o l’immagine trovata su Bing Image. Microsoft ha aggiunto inoltre un nuovo menu che include diverse opzioni. È possibile navigare tra le immagini salvate, gli screenshot e i segnalibri che possono essere sincronizzati su SkyDrive, con Bing Desktop e con l’app per iPad. La voce “More Microsoft apps” offre invece una rapida carrellata delle altre applicazioni sviluppate per iOS, ad esempio OneNote e Office Mobile.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , , , ,