QR code per la pagina originale

Galaxy S5, Samsung sceglie una scocca in metallo

Un fornitore taiwanese avrebbe ricevuto ordini da Samsung per scocche in metallo per uno smartphone top di gamma del 2014. Forse si tratta del Galaxy S5.

,

Samsung avrebbe ordinato un ingente quantitativo di case metallici che servirebbero, secondo le fonti, ad «almeno uno di suoi modelli di smartphone di fascia alta in arrivo a partire dal secondo trimestre del prossimo anno». Probabile dunque che la casa sudcoreana si stia già preparando allo sviluppo di un Galaxy S5 con scocca in metallo.

Gli ordini sarebbero pervenuti a Catcher, il fornitore taiwanese di componenti che peraltro ha fornito già le scocche in metallo per l’HTC One e per l’iPad di Apple. Si parla di una capacità di produzione che potrebbe andare dalle dieci alle trenta milioni di unità, dunque Catcher sarebbe in grado di assicurare a Samsung tutti i case necessari a sostenere la domanda di mercato di un top di gamma quale sarà appunto il Galaxy S5.

Se i report appena condivisi si dimostreranno accurati, significherebbe che il nuovo terminale della popolare serie Galaxy S debutterà nei negozi durante il secondo trimestre del 2014, dunque a esattamente un anno dal lancio del Galaxy S4 attualmente in vendita.

Il colosso sudcoreano è stato ampiamente criticato in passato per l’utilizzo della plastica per la scocca dei propri smartphone di fascia alta: i corpi in metallo sono infatti chiaramente più resistenti ed è per tale motivo che l’utenza potrebbe preferire in futuro tale materiale alla plastica, di più facile deterioramento e soprattutto meno resistente agli urti. Lo scorso mese, i media coreani hanno riferito che Samsung avrebbe messo a punto una linea produttiva a Gumi (in Corea del Sud), volta alla produzione di scocche in metallo di prova da eventualmente integrare nei prossimi Galaxy. Inoltre, il gruppo starebbe allestendo una linea produttiva di massa in Vietnam.