QR code per la pagina originale

GTA Online: sfide a 32 utenti e microtransazioni

Rockstar avrebbe raddoppiato il numero massimo di utenti in GTA Online e introdotto un sistema di microtransazioni. Tante le reazioni negative.

,

Manca circa una settimana all’atteso lancio di GTA Online, ovvero il comparto multiplayer di GTA 5, e ne sono appena emersi nuovi dettagli riguardanti il numero massimo dei giocatori nelle sfide online e un possibile sistema di microtransazioni integrato nel titolo.

Si apprende da Cinemablend che Rockstar Games avrebbe raddoppiato il numero di giocatori nelle sfide di GTA Online, che passerebbe da 16 a ben 32 utenti in modalità free-roaming. Si potrà poi combattere in free-for-all deathmach, team-based deathmatch, corse e attraverso la modalità Cops ‘n’ Crooks.

Esaminando alcuni file, vi sarebbero circa 500 missioni e alcuni file punterebbero alle versioni PC e PlayStation 4 del gioco, finora mai confermate. Dovrebbero dunque essere presenti molte tipologie di sfide, che completeranno un interessantissimo pacchetto gratuito scaricabile dal giorno 1 ottobre, anche in Italia.

Pare inoltre che sarà presente un sistema di microtransazioni progettato per consentire l’acquisto di contenuti di diverso genere con soldi reali. Il denaro è uno degli elementi fondamentali di un gioco come Grand Theft Auto e per questo motivo Rockstar potrebbe introdurre la possibilità di acquistare anche “cash packs” in diversi tagli: una volta comprati, i soldi verranno trasferiti sul conto bancario del proprio personaggio. A quel punto sarà possibile spenderli nelle attività a Los Santos e Blaine County.

L’indiscrezione non è stata confermata, ma ha scatenato una prevedibile reazione negativa tra coloro i quali non amano le microtransazioni, soprattutto considerando che alcuni appassionati della serie hanno lottato per guadagnare denaro in-game nel comparto single-player di GTA 5, così da sfruttarlo successivamente anche in GTA Online.

Galleria di immagini: GTA 5, screenshot e immagini

Fonte: Cinemablend • Via: VG247 • Notizie su: ,