QR code per la pagina originale

Nuovi iMac Haswell con Nvidia GeForce serie 700

Apple ha lanciato oggi le versioni aggiornate di iMac: arrivano i processori Intel Haswell, le GPU integrata Iris Pro e dedicata Nvidia GeForce serie 700.

,

Apple ha lanciato da pochi istanti la versione aggiornata del suo iMac, il desktop all-in-one rinnovato lo scorso anno con una sottigliezza mai vista per un prodotto da scrivania. Nulla cambia a livello di estetica, ma vi sono degli interessanti upgrade in termini di processore, di scheda grafica, storage PCIe e altro ancora.

Presentati in sordina e lontani da eventi speciali – il prossimo sarà probabilmente a metà ottobre, con la presentazione dei nuovi iPad – i nuovi modelli di iMac si caratterizzano per l’installazione di un processore della famiglia Intel Haswell e di una scheda grafica Nvidia della serie GeForce 700, a eccezione della versione entry level con scheda integrata Intel Iris Pro. Quest’ultima pare sia in grado di garantire prestazioni medio-elevate anche per i task più intensivi, come il gaming, simili però a quelle di una scheda dedicata di medio livello.

Il modello entry level di iMac da 21.5 pollici vede in dotazione un processore Intel Core i5 quad-core a 2,7 GHz, mentre il top di gamma a stessa diagonale di schermo si pregia di un processore da 2,9 Ghz e una GPU dedicata Nvidia Geforce GT 750M da 1 GB di memoria GDRR5. Gli iMac da 27 pollici, invece, godono di processori da 3,2 e 3,4 Ghz, a cui si aggiungono le schede grafica Nvidia GeForce GT 755M da 1 GB e 775M e da 2 GB GDRR5, configurabile anche con 780M da 4 GB.

Tutti i desktop all-in-one della gamma godono del nuovo standard WiFi 802.11ac, per comunicazioni ultraveloci, e della rinnovata archiviazione PCIe, con l’ormai apprezzato storage FusionDrive e spazio minimo di 1 TB. Oltre a questo, diventano di serie tre porte USB 3.0 e due ThunderBolt, a cui si aggiunge il tradizionale lettore di schede di memoria. Il display, infine, è realizzato in assenza di mercurio e arsenico, per la compliance agli standard Energy Star 5.2 e la certificazione EPEAT Gold. Il sistema operativo installato è OS X Mountain Lion, aggiornabile a OS X Mavericks non appena questo verrà reso disponibile dall’azienda di Cupertino.

I prezzi rimangono sostanzialmente invariati dalla generazione fino a ieri in vendita: 1.329 euro per il modello da 21,5 entry level e 1.529 per il 21,5 top di gamma, 1.849 euro per il modello 27 base e 2.029 per il top di gamma.

Galleria di immagini: Nuovo iMac, immagini

Fonte: Apple • Immagine: Apple • Notizie su: Apple iMac 2012, ,