QR code per la pagina originale

Assassin’s Creed 4 su PC come per PS4 e Xbox One

La versione PC di Assassin's Creed 4 sarà paragonabile a quella disponibile sulle console next-gen PlayStation 4 e Xbox One: ecco il perché del ritardo.

,

Assassin’s Creed 4: Black Flag farà il suo debutto il 31 ottobre nelle versioni PlayStation 3, Xbox 360 e Wii U, mentre quelle destinate a PS4 e Xbox One sono attese al lancio delle due console next-gen. Permangono invece ancora dubbi sulla data di uscita esatta di quella PC, con Ubisoft che fino ad oggi non si è ancora pronunciata in via ufficiale sull’argomento. Le ragioni di questo silenzio prolungato sono spiegate dal community developer Gabriel Graziani, intervenuto a tal proposito con due post su Twitter.

Il primo si limita a ribadire semplicemente che “Non abbiamo ancora annunciato una data d’uscita su PC”, mentre il secondo specifica la ragione di un simile ritardo: “Siccome quella PC è in grado di garantire una qualità paragonabile a PS4 e Xbox One, il lavoro necessario è lo stesso”. In altre parole, chi desidera cimentarsi con le avvenute di Edward Kenway su computer Windows dovrà pazientare almeno qualche altra settimana, ma l’attesa sarà ripagata da un gameplay in linea con quanto disponibile sulle console di prossima generazione. Resta dunque ora solamente da capire l’entità esatta del ritardo rispetto alle altre edizioni, ma prevederne il lancio tra la fine di novembre e l’inizio del mese successivo non sembra troppo azzardato.

Questo sembra perfettamente in linea con quanto spiegato oggi da NVIDIA, ovvero che le potenzialità grafiche delle console next-gen sono paragonabili a quelle degli attuali PC di fascia alta. Per capire quali componenti saranno necessarie per godere appieno del comparto tecnico di Assassin’s Creed 4 bisognerà attendere il rilascio dei requisiti di sistema (minimi e consigliati) da parte di Ubisoft. Una cosa è certa: la software house sta prendendo tutto il tempo necessario per confezionare un titolo che sappia esprimere al meglio le proprie potenzialità anche su piattaforma Windows, senza troppi compromessi.