QR code per la pagina originale

FIFA 14 scende in campo

A pochi giorni dall'esordio del concorrente PES 2014, oggi tocca a FIFA 14: la nuova simulazione calcistica debutta oggi sul mercato per PC e console.

,

L’attesa è giunta al termine: FIFA 14 debutta ufficialmente oggi sul mercato. Qualcuno è già riuscito a mettere le mani sul titolo nei giorni scorsi, grazie a negozianti e store online che hanno infranto il day one, ma “giovedì 26 settembre” è la data che ormai da qualche mese campeggia sul sito ufficiale. La nuova simulazione calcistica sviluppata da EA Sports non ha alcuna intenzione di cedere il passo al rivale PES 2014, come dimostrano anche i risultati ottenuti dalle prime recensioni pubblicate in Rete.

Il titolo è in vendita nelle edizioni PC, PlayStation 3, Xbox 360, 3DS, Wii, PS2, PS Vita e PSP, mentre per quelle destinate a Xbox One e PS4 sarà necessario attendere rispettivamente fino al 22 e 29 novembre, ovvero il debutto delle due console next-gen. Da qualche giorno è disponibile anche la versione mobile, su smartphone e tablet con piattaforma Android o iOS, caratterizzata da un sistema di controllo ottimizzato per sfruttare al meglio l’interazione con i display touchscreen. Nessuna release in vista per Wii U, invece: i possessori della nuova console domestica di casa Nintendo resteranno quest’anno a bocca asciutta.

La campagna promozionale messa in campo da Electronic Arts in vista del lancio è stata imponente e ha coinvolto alcuni dei migliori calciatori di tutto il mondo. Oltre al testimonial Lionel Messi è stato chiamato in causa anche l’attaccante rossonero Stephan El Shaarawy per sponsorizzare il gioco nel nostro paese, con trailer e filmati che hanno visto protagonista “Il Faraone”. Ben più bizzarro invece il video realizzato per il pubblico australiano (in streaming di seguito), con il centrocampista Tim Cahill e un tutorial decisamente particolare su come eseguire le esultanze dopo un gol.

Considerato l’hype che anche quest’anno ha circondato la produzione, è lecito attendersi l’ennesimo successo per FIFA 14. Il numero di copie vendute non raggiungerà forse i record fatti segnare da GTA 5, ma le probabilità di vedere il titolo EA Sports uscire nuovamente a testa alta dal confronto con Pro Evolution Soccer 2014 sono molto alte.

Galleria di immagini: FIFA 14, le immagini

Notizie su: ,