QR code per la pagina originale

Office 365, Microsoft aggiorna Power Map per Excel

Il tool, incluso nel servizio Power BI per Office 365, riconosce automaticamente i dati geografici presenti nelle colonne di un foglio di calcolo.

,

Microsoft ha annunciato la disponibilità di una versione aggiornata di Power Map per Excel, un tool incluso nel servizio di business intelligence Power BI per Office 365 che permette di visualizzare dati temporali e geografici in tre dimensioni sulle mappe di Bing. Altre novità riguardano la funzionalità Q&A, che genera risposta in forma visuale alle domande formulate con linguaggio naturale, e all’add-in Power Query per Excel, che consente l’integrazione nei fogli di calcolo di dati esterni.

Power Map per Excel (noto in precedenza come GeoFlow) offre la possibilità di rappresentare in 3D i dati che solitamente sono raccolti e analizzati mediante tabelle o grafici bidimensionali. L’integrazione con Bing permette di visualizzare questi dati direttamente sulle mappe e di verificare il loro andamento nel tempo. Un esempio classico sono le vendite dei prodotti di un’azienda nei vari paesi in cui è presente. La nuova versione dell’add-in semplifica la procedura di creazione, riconoscendo automaticamente le colonne del foglio di lavoro in cui sono presenti le caratteristiche geografiche (città, stato, regione, longitudine, latitudine, ecc.). L’utente non dovrà più selezionare le singole colonne per ottenere la rappresentazione 3D dei dati sulle mappe di Bing.

È stata inoltre aggiunta una visualizzazione basata sulle regioni con differenti colori. Durante le elezioni, ad esempio, i voti dei Repubblicani sono indicati in rosso, quelli dei Democratici in blu. È possibile anche cambiare il tipo di visualizzazione (mappamondo o mappa flat) e realizzare un tour interattivo con video in diverse risoluzioni (1080p per i display HD, 720p per tablet e computer, 360p per smartphone). I video possono essere condivisi sui social network e inclusi nelle altre applicazioni di Office 365.

La feature denominata Q&A permette invece di mostrare tabelle o grafici interattivi come risposta alle domande formulate in linguaggio naturale. Nell’immagine seguente, ad esempio, si possono vedere dei cerchi sulla mappa di Bing che indicano il numero di medaglie d’oro vinte dai singoli paesi durante le Olimpiadi del 2008.

La feature Q&A che permette di ottenere risposte visuali alle domande.

La feature Q&A che permette di ottenere risposte visuali alle domande.

Power Query, infine, è stato migliorato con l’aggiunta di dataset provenienti dal sito data.gov e dal Windows Azure Marketplace. Migliorati anche i filtri dei dati, le opzioni di merging e l’importazione dai database SQL Server e Windows Azure SQL. Power BI è compatibile solo con le edizioni Office 2013 Professional Plus, Office 365 ProPlus, Office 365 Midsize Business e Office 365 Enterprise.

Fonte: Microsoft • Via: Microsoft • Notizie su: , ,