QR code per la pagina originale

Oracle presenta DukePad, il tablet fai da te

Oracle mostra DukePad, un tablet che l'utente potrà costruirsi da solo a partire da una configurazione base. Il cuore è un Raspberry Pi, l'OS è Linux.

,

Oracle ha presentato DukePad, un peculiare tablet completamente open source, alimentato dal Raspberry Pi, basato sul sistema operativo Raspbian Linux e dotato di una interfaccia utente realizzata con Java SE 8. Non si tratta però di un prodotto di consumo, piuttosto di un progetto fai-da-te.

DukePad è dotato di un display touchscreen da 10 pollici, 16 GB di storage, 512 MB di RAM, una fotocamera, connettività Wi-Fi ed è racchiuso in un case personalizzato, dalle dimensioni ingenti (è spesso ben 2 pollici). Il cuore è un Raspberry Pi, il piccolo computer basato su ARM che pare avere un numero infinito di utilizzi particolari.

Oracle lavorerà con i fornitori per produrre i singoli pezzi che permetteranno agli utenti di costruirsi da soli il proprio tablet. Il costo del prodotto base dovrebbe aggirarsi sui 350 dollari, dunque non si tratta di una soluzione economica, anzi. Il device di Oracle non arriverà però sul mercato per competere contro i tablet Android, Windows 8 o iPad: sarà un device di nicchia, dedicato unicamente agli amanti delle personalizzazioni. Ognuno sarà infatti in grado di scegliersi le componenti da integrare nel prodotto base.

È possibile scaricare il codice sorgente per il DukePad dalla repository OpenJFX e trovare le istruzioni dettagliate per la costruzione di un device completo sulla pagina wiki realizzata proprio da Oracle.

Fonte: Wiki • Via: Android Authority • Notizie su: