QR code per la pagina originale

Regolamento AgCom, convegno alla Camera

Il 2 ottobre un convegno sul diritto d'autore, il web, le nuove regole. Al centro dell'attenzione, il regolamento AgCom, in dirittura di arrivo.

,

Mercoledì prossimo si svolgerà un convegno, presso la Sala della Mercede alla Camera dei Deputati, che approfondirà tutti i temi più delicati connessi al nuovo regolamento del garante delle Comunicazioni. Si incontreranno e confronteranno parlamentari di tutti i gruppi, ed esponenti di spicco dell’informazione, della scuola, delle associazioni.

Il rapporto tra editoria e web, materia delicatissima, al centro della regolamentazione sul diritto d’autore in via di introduzione dall’Autorità per le garanzie nelle Comunicazioni, da molti giudicata pericolosa per la libertà di espressione sul web. Tra coloro che così la pensano alcuni relatori della giornata, come Guido Scorza e Fulvio Sarzana: entrambi spendono da anni le loro competenze legali nella strenua difesa dei principi non derogabili e non mercanteggiabili della libertà di espressione e della privacy dei cittadini. Insieme a loro, Dino Aliprandi di Assoprovider, Marco Pierani di Altroconsumo, il giornalista Alessandro Gilioli e molti altri. Una occasione imperdibile per fare il punto della situazione. Ma anche la dimostrazione che la vicenda AgCom entra nel vivo, come sottolinea lo stesso Sarzana:

Abbiamo pensato a questo convegno, alla Camera, ai primi di ottobre perché riteniamo che alla fine di ottobre l’AgCom potrebbe dare il via a questo regolamento. I tempi sono dunque vicini e ci sarà senz’altro un’accelerazione del dibattito attorno a queste problematiche.

Il programma della giornata

Il convegno “Diritto d’autore: tra il vecchio e il nuovo” si terrà il 2 ottobre dalle ore 10 alle ore 18 presso la Camera dei Deputati, in sala della Mercede. È stato diviso in cinque momenti: Leggi e regolamentazioni; Pirateria, autori e consumatori; Proposte della politica, moderata da Arturo Di Corinto (il quale si era già fatto notare da quelle parti col suo intervento durante l’incontro #nohatespeech voluto dalla presidente Boldrini), a cui parteciperanno anche due fra i più attivi deputati esperti di Web: Stefano Quintarelli e Antonio Palmieri; Informazione e scuola. Il dibattito conclusivo verrà lasciato al magistrato, ex commissario AgCom Nicola D’Angelo.
Il convegno è libero e gratuito, previa registrazione, ma per ragioni organizzative occorre confermare la propria presenza non oltre le ore 18 di lunedi 30 settembre, scrivendo a fulvio.sarzana@lidis.it oppure a arturo.dicorinto@gmail.com. Si sta lavorando anche a uno streaming dell’evento.

10:00 – 11:00 LE LEGGI e LA REGOLAMENTAZIONE

Guido Scorza: Diritto d’autore, una riforma necessaria
Fulvio Sarzana: Il nuovo regolamento Agcom
Simone Aliprandi (Copyleft-Italia.it): Nuovi modelli di gestione dei diritti d’autore

11:00 – 12:00 LA PIRATERIA, GLI AUTORI E I CONSUMATORI

Dino Bortolotto (Assoprovider): Pirateria digitale e responsabilità degli ISP
Carlo Blengino: Diritto d’autore e responsabilità degli intermediari
Marco Pierani (Altroconsumo): La tutela dei consumatori e il diritto d’autore
Adriano Bonoforti (Ass. Patamu): La tutela degli autori e il ruolo della Siae

12:00 – 13:00 LE PROPOSTE DELLA POLITICA

Gennaro Migliore (SEL)
Paolo Coppola (PD)
Mirella Liuzzi (M5S)
Stefano Quintarelli (SCELTA CIVICA)
Antonio Palmieri (PDL)
Conduce: Arturo Di Corinto

14:30 – 16:00 L’INFORMAZIONE, LA SCUOLA e L’UNIVERSITÀ

Vincenzo Vita (Articolo 21): Il diritto all’informazione nell’era del digitale
Alessandro Gilioli: Diritto d’autore e diritto di reputazione
Antonella De Robbio (Ass. Biblioteche): Le biblioteche e il diritto d’autore
Maria Chiara Pievatolo (docente filosofia Univ. Pisa): Open Access per la ricerca scientifica
Giulio De Petra (Fondazione Ahref): Beni culturali, Beni comuni
Conduce: Maurizio Zammataro

16:00 – 17:00 DIBATTITO E CONCLUSIONI

Nicola D’Angelo, Magistrato, ex commissario Agcom

Fonte: Webnews • Via: Fulvio Sarzana • Notizie su: ,