QR code per la pagina originale

Android 4.4 KitKat: personalizzazione con i temi?

Si fa più concreta la possibilità di veder integrato in Android 4.4 KitKat uno strumento per la modifica dell'interfaccia mediante temi personalizzati.

,

Tra meno di due settimane Android 4.4 KitKat potrebbe fare il suo debutto ufficiale, ovviamente stando alle indiscrezioni circolate a fine settembre. Del nuovo aggiornamento al sistema operativo mobile di casa Google si conosce in realtà ben poco: all’epoca dell’annuncio si è dato molto spazio alla partnership siglata tra il motore di ricerca e Nestlé, senza però far riferimento a funzionalità o passi in avanti effettuati dal punto di vista del software.

Ieri si è parlato di un avvistamento sul Nexus 5, mentre oggi si torna a farlo grazie ad uno screenshot riportato dalla stessa fonte, che considerate le dimensioni (1280×768 pixel) dovrebbe invece provenire dal modello precedente Nexus 4. Balza subito all’occhio la parte alta dell’immagine, con la barra delle notifiche che mostra nuovamente il logo di Key Lime Pie. Questa volta però le icone relative a batteria e connessione WiFi non sono più rappresentate in bianco o con una tonalità di grigio, bensì con il blu già visto nelle ultime versioni della piattaforma. Ecco dunque rilanciata un’ipotesi già discussa in passato, ovvero della possibilità da parte degli utenti di modificare a piacimento l’interfaccia scegliendo temi personalizzati.

Uno screenshot mostra l'interfaccia di Android 4.4 KitKat in esecuzione su Nexus 5

Uno screenshot mostra l’interfaccia di Android 4.4 KitKat in esecuzione su Nexus 4 (immagine: Myce.com).

Niente di confermato ovviamente, ma la UI della piattaforma è rimasta sostanzialmente invariata fin dalla release 4.0 Ice Cream Sandwich, dunque un’evoluzione di questo aspetto sarebbe certamente ben accolta. In caso di cambiamenti c’è da augurarsi che non abbiano lo stesso effetto di quelli introdotti da Apple con iOS 7: dopo aver installato l’aggiornamento, in molti hanno segnalato sul forum ufficiale di aver avvertito nausea, vertigini e mal di testa. Gli imputati principali sono l’effetto di zoom onnipresente e un sistema inedito che gestisce lo scorrimento degli elementi sul display. In altre parole, il tanto atteso addio allo scheumorfismo non sembra aver portato gli effetti sperati.

Fonte: Myce • Notizie su: Google Nexus 4, , ,