QR code per la pagina originale

GTA 5: vendite da record anche in Italia

300.000 copie vendute in una settimana e 20 milioni di euro incassati: sono questi i numeri del successo fatto registrare da Grand Theft Auto 5 in Italia.

,

Del successo ottenuto al lancio da GTA 5 si è già parlato più volte, con i primi dati diffusi che hanno messo in evidenza vendite record su tutti i principali mercati. Oggi si torna sull’argomento, ma con un’attenzione particolare all’Italia. Il comunicato stampa giunto in redazione, firmato da Gfk, parla di ottimi numeri fatti registrare durante i primi sette giorni di commercializzazione: 300.000 copie vendute e introiti che hanno superato i 20 milioni di euro.

Il successo di GTA 5 conferma, nonostante la crisi, la vivacità del mercato italiano dei videogiochi e lancia un segnale positivo in attesa del periodo più atteso degli ultimi anni. Il quarto trimestre del 2013 sarà caratterizzato infatti dall’uscita di molte novità importanti e dal lancio delle console di nuovissima generazione che si affacceranno sul mercato alla fine di novembre.

I numeri confermano dunque un’impressione già ben chiara a tutti coloro che seguono l’andamento del mercato videoludico nel nostro paese: i giocatori italiani hanno atteso Grand Theft Auto 5 per molto tempo, accogliendolo nel migliore dei modi al suo debutto sul mercato.

Resta ancora da capire se e quando la produzione targata Rockstar Games farà il suo debutto in edizione PC. I rumor e le indiscrezioni non sono finora mancate, tra requisiti di sistema e date di uscita mai confermate. L’unica cosa certa è che GTA 5 non ha deluso le aspettative, raccogliendo ottime recensioni e scatenando come prevedibile qualche polemica. In queste ore fa il suo debutto anche il comparto online, che va ad estendere ulteriormente una longevità già di per sé piuttosto buona.

Curiosamente, la scorsa settimana ha visto FIFA 14 strappare lo scettro di titolo più venduto sul territorio britannico, relegando alla seconda posizione l’avventura di Michael, Franklin e Trevor. Merito dell’ottimo lavoro svolto da EA Sports, capace anche quest’anno di migliorare la propria simulazione calcistica.

Fonte: Gfk • Notizie su: ,