QR code per la pagina originale

Windows 8.1 cerca il testo nelle foto su SkyDrive

La Smart Search di Windows 8.1 visualizza le foto salvate sul cloud in cui è presente il testo che l'utente digita per effettuare la ricerca.

,

Una delle novità di Windows 8.1 è la stretta integrazione con SkyDrive. Durante la procedura di installazione, infatti, l’utente può impostare lo spazio di storage come destinazione predefinita per il salvataggio dei file e delle impostazioni del sistema operativo. Microsoft ha ora annunciato una nuova funzionalità che permette di cercare dal desktop una foto sul cloud che contiene un determinato testo. La tecnologia OCR, attivata a fine agosto, viene quindi sfruttata dalla feature Smart Search basata su Bing.

SkyDrive in Windows 8.1 può essere utilizzato in due modi. Alcuni utenti vogliono conservare offline sul PC tutto il contenuto presente online, altri invece sfruttano gli smart files (in precedenza denominati placeholder files) per salvare localmente solo un’immagine di anteprima e alcune informazioni base, in modo da occupare una frazione dello spazio richiesto dal file originario (fino all’80% in meno). Questi smart files vengono mostrati nei risultati delle ricerche effettuate da Bing Smart Search su Windows 8.1.

La funzionalità, che verrà attivata entro le prossime settimane, consente di cercare le foto salvate nel Rullino di SkyDrive, utilizzando come keyword il testo estratto tramite OCR. Ad esempio, se l’utente ha scattato sei mesi fa una foto del menu di un ristorante e non ricorda in quale cartella è stata conservata, può inserire il nome del ristorante sul desktop e Bing Smart Search sarà in grado di visualizzare la foto del menu sul quale è stampato il nome del ristorante. Cliccando sulla foto, Windows 8.1 scaricherà automaticamente dal cloud la versione full.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,