QR code per la pagina originale

Office 2013, Microsoft apre l’app store italiano

Dalla prossima primavera, Microsoft attiverà altri Office Store, da cui gli utenti potranno scaricate app in cinese, russo, olandese, portoghese e italiano.

,

Office Store, il negozio digitale delle app per Office 2013 e Office 365, sarà disponibile anche in italiano a partire dalla prossima primavera. Attualmente, il maggior numero di app che permettono di aggiungere funzionalità alla suite di produttività, sono disponibili in lingua inglese, ma presto gli sviluppatori potranno pubblicare app in altre 5 lingue con l’apertura dello store in 8 nuovi paesi.

Microsoft ha annunciato sul blog ufficiale che altri Office Store verranno aperti in Russia, Cina, Taiwan, Hong Kong, Olanda, Belgio, Italia e Brasile, sui quali gli utenti troveranno app in cinese, russo, olandese, portoghese e italiano. Ciò offrirà agli sviluppatori nuove opportunità di guadagno, mediante la distribuzione globale delle app o nei 31 mercati in cui Office Store sarà disponibile. Oltre alle tre opzioni offerte oggi, Microsoft consentirà di applicazione un quarto modello di business basato su abbonamento.

L’azienda di Redmond accetterà quindi app gratuite, app trial, app a pagamento e app in abbonamento. La sottoscrizione prevede il pagamento di una somma ricorrente su base mensile, finché l’utente non deciderà di interrompere manualmente l’abbonamento, utilizzando l’opzione presente nel suo account Office.

Le app per Office aggiungono nuove funzionalità ad alcune applicazione della suite (Word, Excel e Outlook), consentendo di interagire con dati esterni. In Outlook, ad esempio, è possibile inserire gli aggiornamenti di stato in tempo reale di Twitter oppure le informazioni dei profili di LinkedIn. In Excel si possono integrare le mappe di Bing, mentre Bing News e Bing Translator possono essere utilizzati in Word. Finora sono state scaricate oltre 1 milione di app. L’accesso ad Office Store è possibile direttamente dall’interno della suite oppure tramite Office.com.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,