QR code per la pagina originale

Frammentazione Android: Jelly Bean al 48,6%

Jelly Bean cresce raggiungendo quasi la metà dei dispositivi Android, mentre le percentuali di Ice Cream Sandwich e Gingerbread continuano la loro discesa.

,

Puntualmente come accade all’inizio di ogni mese, Google ha diffuso le statistiche ufficiali relative alla frammentazione del sistema operativo Android, pubblicando percentuali e grafici dettagliati sulle pagine del sito Developers. Il dettaglio che balza fin da subito all’occhio è la comparsa della più recente versione Android 4.3 Jelly Bean, lanciata a fine luglio ma misteriosamente assente dai numeri diffusi all’inizio di settembre.

Partendo dalle ultime release, Jelly Bean raggiunge in questo avvio di ottobre il suo massimo storico, arrivando ad essere presente ormai su quasi la metà dei dispositivi in circolazione. Il 48,6% (+3,5% rispetto a quattro settimane fa) è suddiviso nel modo seguente: 36,5% per le edizioni 4.1.x, 10,6% per le successive 4.2.x e 1,5% per la 4.3 equipaggiata soprattutto dai device della linea Nexus e dai due modelli Google Edition lanciati tra la primavera e l’estate, ovvero HTC One e Samsung Galaxy S4. Il precedente Ice Cream Sandwich scende invece al 20,6% (-1,1%), a causa degli aggiornamenti rilasciati dai vari produttori per smartphone e tablet.

Le statistiche relative alla frammentazione della piattaforma Android a inizio ottobre

Le statistiche relative alla frammentazione della piattaforma Android a inizio ottobre (immagine: Android Developers).

Tornando ancora più indietro si incontra Honeycomb, che resiste stoicamente sullo 0,1% (percentuale invariata) dei dispositivi. Gingerbread continua la propria flessione raggiungendo quota 28,5% (-2,2%), mentre a chiudere la classifica è di nuovo Froyo con il 2,2% (-0,2%). Le release Eclair e Donut non sono più presenti nella dashboard di Google già da un paio di mesi.

Si ricorda che le statistiche sono state rilevate prendendo in considerazione l’utilizzo dell’app Play Store in un periodo di sette giorni concluso ieri, mercoledì 2 ottobre. Se tutto dovesse andare come ipotizzato dalle indiscrezioni delle prossime settimane, tra i numeri di novembre potrebbero figurare anche quelli relativi ad Android 4.4 KitKat, nuova evoluzione della piattaforma mobile attesa entro la fine del mese in contemporanea con lo smartphone Nexus 5.

Fonte: Android Developers • Immagine: Cristiano Ghidotti • Notizie su: ,