QR code per la pagina originale

PS4, Sony non crede nelle esclusive per console

Uno dei dirigenti Sony spiega all'IndieCade che le esclusive sono pressoché inutili e che non generano alcun beneficio a lungo termine.

,

Sony considera le esclusive per console come inutili poiché non garantiscono grossi guadagni agli sviluppatori, i quali dovrebbero unicamente puntare al successo, anche se ciò significasse optare per un approccio multi-piattaforma anziché, appunto, esclusivo. Lo ha dichiarato Adam Boyes, il vice presidente delle relazioni con le terze parti per conto di Sony, durante una conferenza tenuta all’IndieCade.

«Ritengo che le esclusive siano inutili, permettono soltanto a chi produce la console di vantarsi, ma è controproducente per uno sviluppatore, non solo economicamente parlando, in quanto sono limitati nel guadagno dai soli giocatori di una certa piattaforma, ma anche a livello di fama, visto che soltanto chi possiede la piattaforma sulla quale viene rilasciato il titolo ha la possibilità di giocarci.

Se un team si impegna sodo e desidera che la maggior parte dei giocatori metta le mani sul proprio progetto, dovrà sempre tenere bene a mente che se si tratta di una esclusiva. Buona parte di essi non ha modo di testare il titolo».

Questa la posizione di Boyes, secondo il quale una esclusiva può aiutare a spingere le vendite di una piattaforma hardware, ma non v’è alcun beneficio a lungo termine nell’adottare una politica del genere, sia per i produttori di console che per gli sviluppatori di videogiochi.

Intanto la nuova console war tra PS4 e Xbox One si combatterà non con le specifiche tecniche, ma proprio con le esclusive di cui ogni piattaforma disporrà. Già più volte Sony e Microsoft hanno rimarcato come saranno i videogame a far la differenza, e non l’hardware proposto, e per tale motivo vi sarà una vera e propria guerra su questo fronte sin dal lancio delle due console. PS4 sarà disponibile nei negozi a partire dal 29 novembre e con un prezzo di 399 euro, mentre la rivale Xbox One debutterà una settimana prima, a 499 euro con Kinect incluso nella confezione.

Sul lato delle esclusive, Xbox One avrà Ryse, Dead Rising 3, Forza Motorsport 5 e molti altri titoli, mentre PS4 avrà al lancio Killzone: Shadow Fall e DriveClub.