QR code per la pagina originale

Aspettando #IF2013

Mancano ormai pochi giorni all'inizio dell'Internet Festival 2013: l'evento si terrà a Pisa tra giovedì 10 e domenica 13 ottobre 2013.

,

Giovedì 10 ottobre prende il via l’Internet Festival 2013. Pisa sta completando i preparativi per ospitare una presenza che dovrebbe superare le 60 mila persone per un evento che, giunto ormai alla terza edizione, si candida a divenire uno degli appuntamenti di maggior importanza in assoluto in Italia in tema di innovazione e rivoluzione digitale.

Un video promozionale è stato pubblicato in queste ore per annunciare la prossimità dell’evento e per invitare a Pisa tutti coloro i quali hanno interesse e curiosità nei confronti delle decine di appuntamenti previsti tra giovedì 10 e domenica 13 ottobre:

L’hashtag #if2013 si candida fin da ora a colonizzare i social network in Italia nel prossimo weekend mentre migliaia di persone solcheranno il Ponte di Mezzo a Pisa alla ricerca degli eventi più interessanti. Il programma si divide in percorsi (“Internet 4 Citizen“, “Internet 4 Makers“, “Internet 4 Tellers“, “T-Tour“, “Smartup“, “Ebookeria” ed altri ancora) e gli eventi saranno dislocati presso varie location sulla città di Pisa. Per alcune di queste sarà disponibile anche una diretta streaming che potrà essere seguita direttamente dalle pagine di Webnews (Cinema Teatro Lux, Scuola Normale Superiore, Loggia dei Banchi, Scuola Superiore Sant’Anna).

Cuore dell’edizione 2013 è la parola “incubatori”: «Incubatori è la parola chiave dell’edizione 2013. L’Internet Festival esplorerà come l’utilizzo delle nuove tecnologie dell’informazione e della comunicazione possa rappresentare un humus capace di trasformare il territorio in un luogo fertile per lo sviluppo e la crescita di idee, invenzioni, opportunità, prodotti, servizi e start up, che possano anche facilitare l’uscita dalla crisi, indicare la via per uno sviluppo condiviso e rappresentare un futuro percorribile. Imprenditori, istituzioni, venture capitalists, università, centri di ricerca si confronteranno e mostreranno progetti e case histories lungo tutti e quattro i giorni del Festival, in una ventina, circa, di sedi, distribuite su tutta Pisa».