QR code per la pagina originale

Google Glass: informazioni sui trasporti e altro

Nuovo update XE10 per i Google Glass, che ora con Transit mostrano informazioni sui trasporti pubblici e permettono di cliccare i link nelle notifiche.

,

Google ha rilasciato un nuovo aggiornamento software (XE10) dedicato ai Google Glass, che adesso offrono le indicazioni per il trasporto pubblico e link cliccabili nelle notifiche attraverso un semplice tap. L’update è come sempre disponibile per gli sviluppatori, i quali stanno attualmente avendo la possibilità di provare una edizione speciale degli innovativi occhiali, ma solo negli Stati Uniti.

I Google Glass includono ora la funzione Transit, che offre accurate informazioni per la navigazione tramite mezzi pubblici quali autobus, tram, metropolitane e treni: chi indossa il peculiare dispositivo potrà infatti disporre di orari, stazioni, cambi, durata complessiva del viaggio e dettagli su come raggiungere la fermata più vicina a dove ci si trova. Questa funzionalità lavora in abbinamento con l’app compagno MyGlass, dunque per fruirne sarà necessario utilizzare il device in abbinamento allo smartphone.

Transit sui Google Glass

Transit sui Google Glass (immagine: Google Plus).

Sfortunatamente, l’opzione Transit è attualmente disponibile per coloro i quali usano i Glass con un telefono Android, mentre chi ha un iPhone dovrà attendere del tempo per poterla utilizzare. Inoltre, sarà possibile usarla unicamente in alcune città, e la natura delle informazioni offerte dipende da quali aziende di trasporto hanno deciso di aprire l’accesso ai propri dati a Google. Tuttavia, si tratta di una funzionalità sicuramente molto comoda per numerosi developer.

Non si tratta comunque dell’unica novità integrata nel più recente aggiornamento firmware per i Glass. È stato infatti poi introdotto il supporto ai link cliccabili nelle notifiche, prima inaccessibili. Ciò significa che, attraverso un unico tap sul trackpad presente nel lato destro degli occhiali, l’utente potrà aprire tutti i collegamenti ipertestuali inseriti dentro a un tweet, a un SMS, a un messaggio di posta elettronica e in altre notifiche. Il link verrà aperto in una nuova scheda. Spiega Google che tale feature è stata introdotta su grande richiesta degli utenti.

Infine, l’aggiornamento XE10 porta un ultimo cambiamento, relativo all’inclusione della foto profilo nello sfondo dei messaggi o nei commenti. Dunque, inviando messaggi o commentando i contenuti altrui, verrà ora mostrata la foto del profilo della persona interessata.