QR code per la pagina originale

Windows Phone 8 GDR3, finalmente full HD

Microsoft annuncia le novità incluse nell'Update 3 per Windows Phone 8 che verrà distribuito nelle prossime settimane. Sarà installato sul Nokia Lumia 1520.

,

Microsoft ha annunciato il terzo aggiornamento per Windows Phone 8, denominato Update 3 (nome in codice GDR3). Come anticipato più volte in passato, la piattaforma mobile supporta ora i phablet, ovvero smartphone con display da 5 o 6 pollici e risoluzione full HD a 1080p. L’azienda di Redmond ha preceduto di una settimana il partner Nokia che, il 22 ottobre, annuncerà il Lumia 1520, il primo dispositivo basato sulla nuova versione del sistema operativo.

Windows Phone 8 Update 3 porterà il numero di build a 8.0.10512 e introdurrà diverse funzionalità. L’aggiornamento avrà tre obiettivi: supportare i nuovi device, migliorare l’esperienza d’uso con gli attuali smartphone e offrire una maggiore qualità complessiva. Entro la fine dell’anno sono attesi diversi modelli da 5 e 6 pollici con risoluzione di 1920×1080 pixel. La prima novità sarà dunque visibile fin dall’avvio: lo Start screen potrà ospitare fino a sei live tile, due in più rispetto ad oggi. Ciò consentirà agli utenti di avere più applicazioni a portata di dita. Tutte le app preinstallate sono state aggiornate per sfruttare lo spazio aggiuntivo offerto da un display di grandi dimensioni e quindi per mostrare più contenuti.

Per quanto riguarda invece il processore, Windows Phone 8 GDR3 supporta ora il Qualcomm Snapdragon 800 (8974), un chip quad core con frequenza fino a 2,3 GHz che integra una GPU Adreno 330 a 450 MHz, e moduli LTE e WiFi 802.11ac. Entro Natale vedremo quindi nei negozi terminali Windows Phone 8 con una potenza simile a quella dei Samsung Galaxy Note 3, LG G2 o Sony Xperia Z1.

Molte novità sono state introdotte per soddisfare le richieste degli utenti pubblicate sul sito Feature Suggestions. Ecco l’elenco completo delle funzionalità (nuove o migliorate) presenti in Windows Phone 8 Update 3.

  • Driving Mode: per evitare distrazioni durante la guida, è possibile ridurre al minimo il numero di notifiche sul Lock screen (SMS, chiamate, aggiornamenti di stato); inoltre, l’utente può impostare una risposta automatica. La feature funziona con gli smartphone connessi via Bluetooth.
  • Accessibilità: una suite di app, che include uno screen reader, permetterà ai non vedenti e agli ipovedenti di gestire chiamate e contatti, inviare messaggi ed email, navigare sul Web, e ascoltare le notifiche, come allarmi ed eventi di calendario.
  • Internet Sharing: la funzionalità è stata aggiornata includendo una modalità di pairing veloce con i PC o i tablet Windows 8.1. Ora basta un tap sul nome della rete per condividere l’accesso ad Internet, senza digitare nessuna password.
  • Suonerie: con l’Update 3 è possibile assegnare suonerie differenti per messaggi, email, promemoria, segreteria telefonica e contatti.
  • Rotation Lock: l’utente può bloccare la rotazione automatica dello schermo.
  • Gestione storage: una nuova opzione permette di gestire meglio i file temporanei e di liberare spazio.
  • Chiusura app: l’App Switcher permette di chiudere le applicazioni aperte toccando il pulsante X.
  • Accesso WiFi durante il setup: è possibile configurare l’accesso ad un rete WiFi durante la procedura di setup. In questo modo, ad esempio, l’utente può aggiungere un account Microsoft, senza usare le rete cellulare.

Microsoft ha integrato in Windows Phone 8 Update 3 centinaia di miglioramenti, in termini di prestazioni e stabilità. Il rollout dell’aggiornamento inizierà nelle prossime settimane e, come sempre, la distribuzione dipenderà dal modello di smartphone e dall’operatore telefonico.