QR code per la pagina originale

Android 4.4 KitKat e la gestione degli SMS

Tra le novità introdotte da Android 4.4 KitKat è presente anche la possibilità di scegliere l'applicazione predefinita per la gestione dei messaggi SMS.

,

Dopo aver dato uno sguardo a launcher, personalizzazione dell’interfaccia e altre novità, anche oggi si torna a parlare di Android 4.4 KitKat. L’occasione è un post comparso sul blog ufficiale dedicato agli sviluppatori, che parla dei cambiamenti in arrivo per quanto riguarda le applicazioni per la gestione degli SMS. In sintesi, non sarà più necessario ricorrere a complessi workaround per far sì che le app funzionino in modo corretto, per la gioia sia degli utenti sia di chi le realizza.

Su Play Store sono decine i software di questo tipo, alcuni disponibili in forma gratuita e altri a pagamento. Tutti hanno però in comune una caratteristica: sfruttano API nascoste per visualizzare sul display le notifiche non appena viene ricevuto un messaggio. Si tratta di una pratica sconsigliata da bigG, che può portare a malfunzionamenti o a crash improvvisi. Per questo motivo Google ha deciso di mettere a disposizione di chi sviluppa un nuovo set di API ufficiali, introducendo al tempo stesso il concetto di “default SMS app”. In altre parole, gli utenti saranno in grado di scegliere l’applicazione predefinita da utilizzare per leggere, inviare o archiviare i propri messaggi di testo, tramite la schermata visibile di seguito.

La schermata che in Android 4.4 KitKat permetterà agli utenti di selezionare l'applicazione per la gestione dei messaggi SMS

La schermata che in Android 4.4 KitKat permetterà agli utenti di selezionare l’applicazione per la gestione dei messaggi SMS

La scorsa settimana si è parlato anche della possibilità di vedere la gestione degli SMS integrata in Hangouts. Lo screenshot diffuso oggi da bigG conferma che l’applicazione Messaggi continuerà ad essere presente anche in Android 4.4 KitKat, permettendo così agli utenti di mantenere le due tipologie di conversazioni separate. Dopo tanti rumor, si apprende dunque qualcosa di ufficiale sul prossimo aggiornamento al sistema operativo, che secondo alcune voci di corridoio potrebbe debuttare già entro fine mese insieme allo smartphone Nexus 5.

Fonte: Android Developers • Notizie su: ,