QR code per la pagina originale

Nike+ FuelBand SE: presentato il nuovo modello

Presentati i Nike+ FuelBand SE, i nuovi braccialetti dedicati agli sportivi, compatibili con iOS. Arrivano in nuove colorazioni e con diverse migliorie.

,

Durante un evento che ha appena avuto luogo a New York, Nike ha presentato i nuovi Nike+ FuelBand SE, i braccialetti dedicati agli sportivi che arrivano in nuove colorazioni e con diversi miglioramenti, sia hardware che software.

Il corpo non è molto diverso dalla gamma di scorsa generazione, tranne circa il fatto che verrà distribuito in più colori, ovvero rosa, giallo, rosso e nero. Il design è stato leggermente aggiornato ed è stato aggiunto il supporto al Bluetooth 4.0, che consentirà a chi indossa il FuelBand SE di monitorare le sessioni di allenamento e di vedere i punti guadagnati in tempo reale. Il braccialetto è ancora infatti in gran parte basato attorno al sistema dei Fuel Points.

Il principale miglioramento riguarda il sistema Nike+, che la compagnia afferma di aver perfezionato nella capacità di tracciare con maggiore precisione i diversi tipi di attività. I cambiamenti introdotti faranno inoltre sì che le attività che non dovrebbero essere conteggiate nei punti non lo saranno, pertanto non vi sarà più alcun modo di barare.

La nuova gamma Fuelband SE presenta anche una funzione di promemoria che permette all’utente di muoversi, dopo aver monitorato lunghe sessioni di inattività, nonché una modalità di visualizzazione dell’orologio mediante doppio tocco. Particolare è il cambiamento che riguarda l’applicazione mobile correlata a Nike+ FuelBand, che spinge adesso gli utenti a muoversi dopo un’ora di inattività, ha nuovi grafici sui livelli di intensità degli esercizi e permette di condividere le sessioni con i propri amici. Disponibile anche un’altra app, dedicata però al nuovo iPhone 5S, che sfrutta le potenzialità del coprocessore M7 permettendo di abbattere notevolmente l’impatto che il braccialetto ha sui consumi della batteria dello smartphone.

Nike+ FuelBand SE sarà acquistabile dal 6 novembre al prezzo di 149 dollari, ma supporterà unicamente la piattaforma iOS. Windows Phone 8 e Android rimangono esclusi. La nota casa produttrice lancia i nuovi braccialetti nel tentativo di replicare il successo della precedente generazione, che ha letteralmente conquistato numerosissimi sportivi. Anche importanti altre aziende concorrenti si stanno muovendo sul fronte degli indossabili e nel 2014 dovrebbero esser introdotte sul mercato diverse soluzioni rivali.

Fonte: The Verge • Via: Gizmodo • Immagine: Gizmodo • Notizie su: