QR code per la pagina originale

Come passare da Windows XP a Windows 8.1

Il supporto a Windows XP è ormai al termine. Questo è il momento giusto per passare a Windows 8.1. Ecco come fare.

,

Da circa due ore, Windows 8.1 è disponibile sul Windows Store per gli utenti che usano Windows 8. Il passaggio da Windows 7 è altrettanto semplice, in quanto basta eseguire l’installazione tramite l’Assistente aggiornamento. Se invece nel PC è in esecuzione Windows XP o Windows Vista è obbligatoria l’installazione pulita da DVD.

Mentre Windows Vista è quasi in via di estinzione, Windows XP è ancora utilizzato su oltre il 30% dei computer. Il supporto per il vecchio sistema operativo cesserà però l’8 aprile 2014, quindi gli utenti saranno in balia dei malintenzionati, dato che Microsoft non rilascerà più le patch di sicurezza per risolvere le vulnerabilità. Windows 8.1 garantisce la compatibilità quasi completa con le applicazioni legacy, per cui potrebbe essere il momento giusto per scegliere un prodotto più moderno e sicuro.

Gli utenti hanno due opzioni: comprare un nuovo computer con Windows 8.1 (da domani in tutte le grandi catene di elettronica) oppure procedere all’upgrade da DVD, conservando gli stessi componenti hardware. Il primo passo è verificare il soddisfacimento dei requisiti minimi: processore da 1 GHz o superiore, 1 GB (32 bit) o 2 GB (64 bit) di RAM, 16 GB (32 bit) o 20 GB (64 bit) di spazio libero su disco e scheda grafica DirectX 9 con driver WDDM. Quasi sicuramente un PC con Windows XP o Vista non è dotato di display touch, quindi l’uso della nuova interfaccia sarà limitato, ma l’ambiente desktop è accessibile con le tradizionali periferiche (mouse e tastiera).

Il DVD di Windows 8.1 contiene la versione full del sistema operativo, quindi sarebbe consigliabile formattare il PC. In alternativa, è possibile effettuare il backup dei dati su disco esterno o su SkyDrive e avviare la procedura di upgrade. Windows 8.1 sposterà i file personali nella cartella Windows.old, dalla quale potranno essere ripristinati manualmente o con il tool messo a disposizione da Microsoft. Durante la procedura di setup verrà mostrata unicamente l’opzione “Personalizzata: installa solo Windows (opzione avanzata)“, in quanto non è possibile mantenere file, impostazioni e applicazioni.

Windows 8.1 può essere acquistato online sul Microsoft Store oppure nei negozi fisici da domani. Il prezzo dell’edizione base è 119,00 euro, mentre l’edizione Pro costa 279,99 euro.