QR code per la pagina originale

Facebook 6.6 per iOS, modificare post e commenti

La nuova versione dell'app per iOS permette di modificare commenti e post, inserire una foto nei commenti e accedere alle impostazioni della privacy.

,

L’azienda di Menlo Park ha rilasciato un aggiornamento per il sistema operativo Apple che introduce alcune novità già presenti su desktop e su Android. Facebook 6.6 per iOS consente ora la modifica dei post e dei commenti, l’inserimento di foto nei commenti e l’accesso rapido alle impostazioni della privacy. Con queste funzionalità Facebook vuole offrire la stessa esperienza d’uso su tutte le piattaforme supportate, cercando allo stesso tempo di portare online un numero maggiore di utenti mobile.

La possibilità di modificare i commenti ai post è stata introdotta sul web oltre un anno fa. A fine settembre invece la funzionalità è stata estesa anche agli aggiornamenti di stato. In entrambi i casi, l’utente può correggere eventuali errori senza cancellare il commento o il post. Un click sul link Modificato mostra la cronologia delle modifiche. Finalmente, anche gli utenti in possesso di un dispositivo Apple possono ora effettuare l’editing dopo aver toccato la freccia verso il basso accanto all’aggiornamento di stato.

Le novità principali incluse in Facebook 6.6 per iOS.

Le novità principali incluse in Facebook 6.6 per iOS.

Un’altra novità inclusa in Facebook 6.6 per iOS è l’aggiunta di una foto all’interno dei commenti. Gli utenti di lingua inglese possono anche pubblicare emoticon sulla Timeline degli amici. È possibile inoltre comunicare il proprio stato emotivo (Mi sento felice, triste, ecc.) e l’attività corrente (Sto leggendo, guardando, ascoltando e giocando).

L’ultima funzionalità presente in questa versione dell’app è l’accesso veloce alle impostazioni della privacy. Accanto al nome dell’utente è visibile un’icona a forma di lucchetto che porta in primo piano le tre sezioni “Chi può vedere le mie cose?”, “Chi può contattarmi?” e “Qualcuno mi infastidisce. Come faccio a farlo smettere?”, le stesse visibili sul web.

Fonte: TechCrunch • Via: 9to5Mac • Notizie su: , , ,