QR code per la pagina originale

Google Hangouts per iOS parla con Google Voice

L'app per iPhone, iPad e iPod touch permette di effettuare e ricevere chiamate usando il numero Google Voice. Miglioramenti anche per i messaggi.

,

Google ha annunciato la disponibilità di una nuova versione di Hangouts per iOS. L’app per iPhone, iPad e iPod touch include tutti i miglioramenti delle versione Android rilasciata a fine settembre, oltre a funzionalità specifiche per il sistema operativo Apple. La novità più importante è senza dubbio l’integrazione con Google Voice. Gli utenti degli Stati Uniti possono anche effettuare chiamate gratuite, mentre per le chiamate internazionali è necessario utilizzare il credito telefonico.

Google Hangouts, presentato durante il Google I/O di metà maggio, non supporta ancora tutte le funzionalità dei servizi che ha sostituito. Il 10 luglio, l’azienda di Mountain View ha aggiunto la possibilità di effettuare chiamate vocali tramite l’interfaccia della casella Gmail, del social network Google+ e dell’estensione ufficiale per Chrome. Ora la stessa feature è disponibile con la versione 1.3 per iOS. Per le chiamate in uscita verrà utilizzato il numero Google Voice, mentre per le risposte alle chiamate in ingresso si potrà usare Google Hangouts.

La nuova versione dell’app introduce miglioramenti anche per i messaggi. L’utente può inviare e ricevere GIF animate, e può continuare ad ascoltare la musica. L’arrivo di un messaggio, infatti, non interrompe più la riproduzione, ma riduce solo il volume dell’audio. Come su Android, un’icona verde indica gli utenti raggiungibili.

Solo per gli utenti di Stati Uniti e Canada, Google Hangouts per iOS consente di chiamare gratuitamente numeri fissi all’interno dei due paesi, mentre le chiamate internazionali sono disponibili a tariffe molto basse.

Fonte: Google • Notizie su: