QR code per la pagina originale

Google Ideas: tre progetti per un Web più libero

Google Ideas annuncia oggi il lancio di Project Shield, Digital Attack Map e uProxy: tre strumenti pensati per favorire la libertà d'espressione online.

,

Una persona su tre vive in una società sottoposta a censura. È con questa premessa che il gruppo di Mountain View apre il suo intervento odierno sul blog ufficiale, in cui annuncia tre strumenti il cui scopo è quello di abbattere le barriere online che impediscono la libertà d’espressione e favorire la circolazione di notizie indipendenti in Rete. I tool sono offerti tramite la piattaforma Google Ideas, che proprio in questi giorni organizza un summit a New York intitolato “Conflict in a Connected World”.

All’evento partecipano attivisti (o “hacktivists” come li chiama bigG), esperti di sicurezza, imprenditori, dissidenti e altri protagonisti di un Web in continua evoluzione, per discutere di come gli strumenti messi a disposizione da Internet possano favorire o contrastare l’insorgere di conflitti online. Nell’occasione sono stati presentati anche tre nuovi prodotti e iniziative che, realizzati in collaborazione con alcuni partner, permetteranno a Google Ideas di continuare a battersi per una Rete libera e senza censure. Eccoli.

Project Shield

Project Shield è un’iniziativa che permette alle persone di sfruttare le potenzialità messe a disposizione dalla tecnologia e dall’infrastruttura di Google per proteggere i propri siti Web dalla messa offline mediante attacchi DDoS (Distributed Denial of Service). Il gruppo di Mountain View invita webmaster che distribuiscono notizie tramite fonti indipendenti o contenuti legati alle elezioni politiche a proporre la propria candidatura, così da poter entrare a far parte della fase di test.

Digital Attack Map

La Digital Attack Map è una visualizzazione grafica degli attacchi DDos messi a segno contro i siti Web di tutto il mondo. Realizzata dal team di Google Ideas in collaborazione con Arbor Networks, si tratta di uno strumento che mostra in tempo reale il traffico anonimo legato agli attacchi di questo tipo nei confronti della libertà d’espressione. È possibile anche consultare un archivio per vedere quali notizie e report hanno causato il maggior numero di attacchi in un determinato periodo.

Digital Attack Map, uno strumento per monitorare gli attacchi DDoS in tutto il mondo

Digital Attack Map, uno strumento per monitorare gli attacchi DDoS in tutto il mondo

uProxy

uProxy è un’estensione per browser (al momento in fase beta) che consente di fornire agli altri navigatori un modo sicuro per accedere a qualsiasi risorsa sul Web, proteggendo le connessioni Internet da filtri, strumenti di sorveglianza o reindirizzamenti indesiderati. Sviluppato dalla University of Washington e da Brave New Software, è distribuito tramite la piattaforma messa a disposizione da Google Ideas. Il suo funzionamento è illustrato nel filmato visibile in streaming di seguito.

Fonte: Google Official Blog • Notizie su: ,